Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Il Lele Nettuno prende quota in classifica

LELE NETTUNO Serie D SQUADRA

Come da pronostico, il Lele Nettuno fa valere la maggiore caratura tecnica contro i cugini del Libo (2-4), si aggiudica il secondo derby consecutivo, dopo il successo conseguito nel turno precedente con l’Indomita Anzio, e si attesta con pieno merito nella zona medio-alta della graduatoria pur avendo osservato, come da calendario, un turno di riposo forzato nella prima giornata. Il gap di cinque lunghezze dalle battistrada, di conseguenza, sminuisce l’ottimo inizio di stagione della squadra allenata da mister D’Ammando: Perin e soci, a seguito di un ruolino di marcia di due vittorie e un pareggio, devono per forza di cose essere inclusi nel lotto delle principali note positive di questo primo scorcio di campionato. Il Lele Nettuno comincia la gara con la massima carica agonistica, si fa apprezzare per una fluida circolazione della sfera e, dopo pochi minuti, sblocca il risultato per merito di Nocca, il quale trafigge il numero uno rivale al termine di un pregevole spunto personale. Successivamente il Libo ha una rabbiosa reazione e, nel giro di breve tempo, ribalta del tutto la situazione a proprio favore. A griffare la rete del pareggio è Vespa, il quale trafigge Lo Grasso direttamente su calcio di punizione dal limite dell’area. Sulle ali dell’entusiasmo, i padroni di casa raddoppiano con Giovagnoli, bravo a ricoprire al meglio il ruolo di terminale offensivo di una veloce ripartenza. Mister D’Ammando, a quel punto, richiama i suoi ragazzi a una maggiore attenzione e i risultati subito di notano. Il Lele Nettuno si spinge in avanti con maggiore regolarità e rimette le cose a posto per merito di Perin, il quale trasforma, con la consueta freddezza, un penalty decretato dal direttore di gara per un fallo commesso ai danni di Atturi. La squadra del presidente Proietti, nei restanti minuti del primo tempo, continua a fare la partita, ma presta inevitabilmente il fianco al contropiede degli avversari di turno. A riprova di un maggior possesso palla, il quintetto verdeblu cala il tris di gol, a ridosso dell’intervallo, grazie a un chirurgico diagonale di Perin e guadagna la via degli spogliatoi con il morale alto. Nella ripresa, il Lele Nettuno, onde evitare spiacevoli sorprese, alza ulteriormente il ritmo e incrementa il vantaggio con Catalano. Tale segnatura, tutto sommato, consente al quintetto di D’Ammando di giocare in pratica sul velluto le restanti fasi del match. La formazione del presidente Proietti, di conseguenza, prolunga la striscia vincente, si conferma la prima realtà calcettistica del territorio di Anzio e Nettuno e, in attesa di qualche impegno con un maggiore coefficiente di difficoltà, ribadisce sul campo di avere tutte le carte in regola per disputare un campionato da assoluta protagonista.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La compagine del presidente Schiavi continua a cullare il sogno promozione. Dopo aver sbancato il rettangolo di gioco della Sanvitese, gli aeroportuali battono a...

Calcio a 5

L’ambiziosa squadra allenata da Gentile sommerge sotto una valanga di gol l’Edilisa (8-1), dà un’ampia dimostrazione della propria forza e conclude la stagione regolare...

Calcio a 5

Il quintetto di Sannino sbriga in scioltezza, tra le mura amiche del "Garbaglia", la pratica Valentia (9-2), si piazza al terzo posto a pari...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.