Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Il Penta Pomezia accusa il terzo passaggio a vuoto

5938 PENTA POMEZIA Serie C2 CASAGRANDE FEDERICO

Il Penta Pomezia torna mestamente con i piedi ben saldi per terra. La formazione del presidente Frezza non riesce a dare un seguito alla vittoria conseguita nel turno precedente con il Forte Colleferro, paga dazio sul rettangolo di gioco dell’Atletico Genzano (5-2) e archivia il primo mese di gare con un bilancio di un solo successo e tre sconfitte. Il quintetto di Masci ha un ottimo impatto sulla gara e, dopo soltanto due minuti, sblocca il punteggio con Margani, bravo a finalizzare da pochi passi un pregevole spunto di Di Napoli. Costretta a inseguire il risultato, la compagine castellana cambia marcia, avanza il baricentro e sfiora due volte il pareggio con Moghetti e Spinetta, ma Casagrande si conferma all’altezza delle situazione e conserva inviolata la sua porta. Il Penta Pomezia, nella fase centrale del tempo, ha una ghiotta chance per raddoppiare con Margani, ma la prolifica punta non riesce a piazzare la stoccata vincente da posizione favorevole. L’Atletico Genzano, tutto sommato, chiude in crescendo la frazione d’apertura e, a ridosso dell’intervallo, perviene al pareggio per merito di Di Franco, il quale devia di quel tanto che basta una conclusione da fuori area di Gravano per eludere l’intervento di Casagrande. Le due contendenti, al rientro in campo dagli spogliatoi, alzano ulteriormente il ritmo e deliziano il pubblico presente in tribuna al “PalaCesaroni” con giocate piuttosto lineari. L’equilibrio, taccuino alla mano, si spezza al quarto d’ora. Il Penta Pomezia raddoppia con Galasso, il quale capitalizza al meglio un assist di Cardillo, fa centro da distanza ravvicinata e sposta nuovamente l’ago della bilancia dalla parte della sua squadra. Trascorrono pochi minuti e la squadra pometina si complica i propri piani. L’arbitro, tra lo stupore generale, espelle Reale per un intervento in scivolata ai danni di un avversario. Margani e soci contestano in massa tale decisione, ma il fischietto di Aprilia non torna sui suoi passi e manda anzitempo sotto la doccia il numero sette rossoblu. Il Penta Pomezia, piuttosto contrariata per tale episodio, si fa prendere dal nervosismo, commette qualche errore evitabile e agevola il compito ai castellani, i quali capovolgono la situazione a proprio favore grazie a una doppietta di Spinetti. La squadra di Masci, a quel punto, accusa il colpo sotto il profilo emotivo e, di fatto, si consegna agli avversari, cinici a loro volta a consolidare il vantaggio con Gravano e Spinetti. Il primo trasforma con un’esecuzione perfetta un tiro libero, mentre il secondo sigla la tripletta personale al termine di un rapido ribaltamento di fronte. Il Penta Pomezia, di conseguenza, incassa una sconfitta piuttosto evitabile e, a dispetto delle proprie potenzialità tecnico-tattiche, continua a navigare nelle acque basse della graduatoria.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.