Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

La Mirafin ritrova il passo giusto: colpaccio a Ciampino

La Mirafin mostra i muscoli anche al Pala Tarquini di Ciampino. Sfoderando una prova collettiva maiuscola, la formazione allenata da Salustri batte a domicilio gli Anni Nuovi (5-7), bissa la vittoria conseguita nel turno precedente con la Lazio, opera il sorpasso ai danni degli aeroportuali e aggancia al settimo posto l’Olimpus, reduce a sua volta dal pari interno con l’Active Network.

La gara comincia con un botta e risposta tra le due contendenti. I pometini sbloccano il punteggio con Carlinhos, ma i padroni di casa rimettono le cose a posto con Dener. La Mirafin ha un’immediata reazione e passa di nuovo a condurre con lo scatenato Carlinhos, il quale tira fuori dal cilindro una conclusione di rara bellezza da fuori area che non lascia alcuna via di scampo a Tomaino.

Il Ciampino Anni Nuovi, nella fase centrale del tempo, alza ulteriormente il ritmo e trova la forza per capovolgere la situazione a suo favore grazie a una doppietta di Signori. Le emozioni si susseguono di minuto in minuto. I rossoblu chiudono la gara in avanti e mettono di nuovo la testa davanti grazie alle marcature di Fabinho e l’ottimo Carlinhos. Il primo firma la rete del pareggio favorito da un assist di Lopez, mentre il secondo cala il poker con una punizione di rarissima potenza e precisione.

La Mirafin inizia la ripresa con piglio autoritario e si porta sul duplice vantaggio con Moreira, il quale fa in pratica fa tutto da solo, si esibisce in uno splendido “coast to coast” e deposita la sfera in fondo al sacco con un millimetrico pallonetto da posizione defilata. Successivamente Pina diventa gioia e dolori per gli aeroportuali. Prima realizza la quarta rete di squadra, poi beffa il proprio portiere sugli sviluppi di un corner e realizza la più classica delle autoreti.

La compagine pometina dà l’impressione di poter gestire la situazione favorevole, ma il Ciampino Anni Nuovi, a circa novanta secondi dal termine, rende più incerto il finale di gara a seguito della marcatura di Dener. La Mirafin, onde evitare spiacevoli sorprese, interpreta con la giusta sagacia tattica le battute conclusive della gara, mette al sicuro la quarta vittoria in campionato con Lopez, bravo a capitalizzare al meglio una splendida imbucata di Moreira, e torna a casa con tre punti in tasca molto importanti sia per la classifica che per il morale.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.