Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

La Todis Lido di Ostia cade ancora: terzo stop di fila

La Todis Lido di Ostia non riesce ancora a trovare il classico bandolo della matassa in questo primo tratto di campionato. Il quintetto di Grassi paga dazio sul campo della Cormar Polistena (5-3), incassa la terza sconfitta di fila e rimanda ulteriormente a data da destinarsi l’appuntamento con il primo risultato utile stagionale.

La frazione d’apertura, nel complesso, risulta equilibrata. La prima rete non a caso si registra e poco meno di quattro minuti dal suono della sirena. A sbloccare il risultato sono i capitolini con Ferraira Leandro “Le”, il quale lascia sul posto Juninho e infila Parisi con un diagonale dalla precisione chirurgica. La reazione dei reggini è immediata: Creaco si districa al meglio sulla corsia sinistra, converge al centro e trafigge Di Ponto con un preciso rasoterra.

Le emozioni si susseguono di minuto in minuto. La Todis Lido di Ostia va a segno per la seconda volta con Ferraira Leandro “Le”, bravo a trasformare di potenza un calcio piazzato. La sfera bacia la faccia interna del palo e si infila in fondo al sacco. La Cormar Polistena, nei restanti dodici secondi ancora da giocare, trova la forza per ristabilire l’equilibrio con Ique, il quale fa centro da pochi passi e firma la seconda rimonta per la sua squadra.

La formazione calabrese si porta per la prima volta a condurre, al sesto minuto della ripresa, sugli sviluppi di uno schema applicato alla perfezione su calcio piazzato per favorire la conclusione di Arcidiacone. Il numero cinque, gettato per l’occasione nella mischia da coach Rinaldi, colpisce a botta sicura nei pressi del limite dell’area e fa esultare i tifosi reggini presenti in tribuna al Pala Botteghelle. Tale marcatura carica la Cormar Polistena, che poco più tardi realizza la quarta rete. L’azione parte da Eric, il quale sradica il pallone dai piedi di un avversario e mette al centro per Creaco, lesto a fare centro sottomisura e a regalare il duplice vantaggio alla sua squadra.

Il quintetto di Grassi prova a reagire, si costruisce delle buone chance per accorciare le distanze con Cutrupi, Navarro ed Esposito, ma Parisi si fa sempre trovare puntuale alla presa. Nel momento di maggior pressione dei lidensi, la Cormar Polistena chiude i conti con Juninho, il quale incastra la sfera sotto la traversa su tiro libero e mette al sicuro il risultato. La Todis Lido di Ostia, in ogni modo, onora l’impegno sino alla fine del match e sigla la terza rete con Cutrupi, il quale fa centro da distanza ravvicinata e si toglie la soddisfazione personale di timbrare il cartellino per la terza gara consecutiva.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.