Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

L’Aranova sfrutta il fattore campo: Gennaro e Masci firmano la quinta vittoria stagionale

Sfoderando una prova collettiva diligente sotto il profilo tecnico-tattico, l’Aranova sfrutta al meglio il turno casalingo con lo Sporting Club Thule (2-1), bissa la vittoria conseguita sul campo del Forty Fighters e si conferma al terzo posto a pari merito con il Real Fiumicino.

La squadra femminile dell’Aranova

Sfoderando una prova collettiva diligente sotto il profilo tecnico-tattico, l’Aranova sfrutta al meglio il turno casalingo con lo Sporting Club Thule (2-1), bissa la vittoria conseguita sul campo del Forty Fighters e si conferma al terzo posto a pari merito con il Real Fiumicino, vittorioso a sua volta in rimonta nella tana del Forte Bravetta. Le ragazze di Mario Buonocore, sin dai primi minuti, optano per un pressing alto sulle avversarie. Tale soluzione di gioco, tutto sommato, si rileva azzeccata per sbloccare l’equilibrio. La solita Gennaro, con grande astuzia, intercetta la sfera sulla trequarti campo, si presenta a tu per tu con il portiere rivale e fa centro con una conclusione di giustezza. Le aeroportuali continuano a curare al meglio la fase difensiva anche nella ripresa e, al decimo giro di orologio, consolidano il vantaggio al termine di una giocata lineare. L’azione parte dai piedi di Lodovichi, brava a sradicare il pallone dai piedi del pivot rivale e a premiare l’inserimento sulla corsia esterna di Gennaro. La laterale rossoblù, a sua volta, serve un assist perfetto a Masci, la quale dà un saggio della sua bravura, salta elegantemente un’avversaria, fa centro da pochi passi e infonde la giusta carica emotiva alle proprie compagne. La squadra del presidente Andrea Schiavi, con il passare dei minuti, si adagia troppo sulla situazione favorevole e, complice una leggera sbavatura nella marcatura, permette allo Sporting Club Thule di accorciare le distanze di rimessa con Pacitti, cinica a infilare l’incolpevole Scirè protesa in uscita. L’Aranova, onde evitare spiacevoli sorprese, alza nuovamente l’asticella del livello di concentrazione, tiene in mano il pallino del gioco nelle battute finali del match e, per la quinta volta stagionale, passa alla cassa a riscuotere l’intero bottino.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA         

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.