Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Mirafin, è un momentaccio: sconfitta e ultimo posto

Quella che sulla carta si presentava come la gara della possibile sferzata sotto il profilo dei risultati, si trasforma sul campo nella terza sconfitta stagionale. La Mirafin paga a caro prezzo qualche episodio sfavorevole, stecca anche la sfida casalinga con il fanalino di coda Academy Pescara Futsal (4-5), subisce il sorpasso dagli abruzzesi e scivola mestamente all’ultimo posto in classifica.

La sfida del Pala Torrino comincia con un botta e risposta tra le due contendenti: Scarinci apre immediatamente le danze, Paulinho pareggia i conti per i pometini. L’Academy Futsal Pescara, poco più tardi, passa per la seconda volta a condurre in maniera piuttosto fortunosa: Rocchi mette fuori causa Favale su una conclusione dal limite e realizza la più classica delle autoreti.

La Mirafin, a quel punto, cambia prepotentemente marcia, sale in cattedra e ribalta il punteggio a proprio favore grazie alle marcature di Rengifo e Giasson. La squadra rossoblu, poco più tardi, non è assistita dalla buona sorte e, a causa di un’autorete di Rosati sugli sviluppi di un corner, consente agli abruzzesi di pareggiare i conti. L’ultima azione degna di nota del primo tempo è di marca pometina: Paulinho, al termine di una pregevole azione corale, colpisce l’incrocio dei pali.

La ripresa comincia su ritmi elevati. L’Academy Futsal Pescara fa del cinismo la sua dote principale e allunga nel punteggio per merito delle stoccate vincenti di Norscia e Lucchesi. La squadra di Mirra, pungolata nell’orgoglio, si riversa a pieno organico in avanti, ma riesce ad accorciare le distanze con Giasson quando mancano soltanto diciassette secondi al definitivo suono della sirena. I rossoblu, di conseguenza, non hanno neanche il tempo per provare a sferrare l’ultimo attacco.

La formazione abruzzese centra la prima vittoria stagionale, si aggiudica tre punti preziosi in chiave salvezza e, per forza di cose, costringe capitan Moreira e soci a incassare una sconfitta piuttosto pesante sia per il morale che per la classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Tornei

La formazione allenata da Franco Mancini si aggiudica dal dischetto uno dei tornei amatoriali più rinomati del territorio pometino. Biagini e Verbeni, durante l’arco...

Calcio

La società pometina punta forte sull’ex tecnico dell’Aurelianticaurelio. Puntellati al momento il pacchetto di difesa e il centrocampo: ufficiali i ritorni in rossoblù del...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.