Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Mirafin, finalissima amara: svanisce il sogno promozione

Il sogno promozione, almeno per questa stagione, rimane nel cassetto. La Mirafin produce il massimo sforzo anche in gara-2 della finale play-off del campionato di Serie B, si inchina dopo la disputa dei tempi supplementari alla Kredias Audace Monopoli (5-4) e rimanda a data da destinarsi l’agognato salto di categoria. La sfida comincia sotto il segno dei pometini, i quali passano a condurre, a metà primo tempo, per merito di Evandro, il quale trasforma, con un’esecuzione chirurgica, un calcio piazzato dalla trequarti campo. Il quintetto allenato da Armando Mirra, tre minuti più tardi, concede il bis con il portiere Favale, il quale beffa dalla propria area di rigore l’attonito Caramia. La compagine pugliese si rimbocca le maniche e, a ridosso dell’intervallo, accorcia le distanze per merito di Passiatore, cinico a sfruttare al meglio un assist di Baldassarre e a fare centro dall’interno dell’area. La Kredias Audace Monopoli comincia la ripresa con piglio autoritario e ribalta il punteggio a suo favore grazie alle realizzazioni di Rodrigo e Minoia, i quali trafiggono Favale con delle conclusioni di rara potenza e precisione da fuori area. Costretta a inseguire il risultato, alla luce del pareggio maturato all’andata, la Mirafin nelle battute finali del match adotta la tattica del portiere di movimento. Tale soluzione si rivela azzeccata: Juan Cruz, al termine di un prolungato giro palla dei pometini, realizza la più classica delle autoreti e, come da regolamento, rimanda l’esito del match ai supplementari. La squadra pometina continua a giocare con il quinto uomo di movimento nella speranza di scardinare il bunker difensivo barese. A trovare la via del gol, invece, sono i ragazzi di Giacovazzo, i quali calano il poker con Passiatore, lesto a girare di petto in fondo al sacco da distanza ravvicinata un assist di Lapertosa. I rossoblù hanno una generosa reazione, ma trovano sulla propria strada un reattivo Caramia. Il portiere pugliese, come del resto in gara-1, compie alcuni interventi prodigiosi e permette alla sua squadra di rimanere avanti nel punteggio. Nel momento di maggior pressione dei pometini, la Kredias Audace Monopoli mette una seria ipoteca sulla vittoria con Juan Cruz, il quale fa centro nella porta sguarnita dalla propria metà campo. La Mirafin, non avendo in pratica alternative, si spinge a testa bassa in avanti, ma riesce soltanto ad accorciare le distanze grazie a un rigore trasformato da Evandro e, per forza di cose, si trova costretta ad assistere ai festeggiamenti della compagine pugliese per la storica promozione in A2.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.