Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Torrino raggiunto nel finale dall’Atletico Grande Impero

Un punto all’attivo. Ma tanti rimpianti. Il Torrino mostra i muscoli nell’atteso derby capitolino con l’ambizioso Atletico Grande Impero (3-3), dà un seguito sotto il profilo dei risultati alla roboante vittoria casalinga conseguita con l’Atletico 2000, ma non può fare altro che mordersi le mani per non aver gestito, negli ultimi tre giri di orologio, una situazione di duplice vantaggio.

I padroni di casa hanno un buon approccio alla gara e, dopo quattro minuti, imbastiscono la giocata giusta per spezzare l’equilibrio: Morolli, servito alla perfezione da Mentasti, si presenta a tu per tu con Di Santo, prende la mira e fa centro con una conclusione di giustezza. La squadra di Corsaletti cambia subito marcia e, poco più tardi, pareggia i conti con Legnante, il quale infila l’incolpevole Rossi al termine di una pregevole azione personale. Il punteggio cambia per la terza volta a risosso dell’intervallo. Il quintetto del presidente Piero Cucunato mette la freccia con Biraschi, il quale lascia abilmente sul posto Mentasti, trafigge il portiere di casa con un’esecuzione di punta e permette alla sua squadra di andare al riposo con il morale alto.

Il Torrino comincia la ripresa con la giusta consapevolezza dei propri mezzi e consolida il vantaggio con lo scatenato Biraschi, il quale realizza la doppietta personale direttamente su calcio di punizione. L’Atletico Grande Impero, nel tentativo di recuperare lo svantaggio, inserisce a dodici minuti dal termine il portiere di movimento. La squadra di Corsaletti, però, copre al meglio tutti gli spazi e sfiora la quarta rete con il solito Biraschi, il quale prova a centrare la porta avversaria, lasciata nella circostanza incustodita, dalla propria metà campo. La sua mira, però, risulta leggermente imprecisa. La sfera termina sul fondo per una questione di centimetri.

Il Torrino, poco più tardi, si complica i propri piani: Biraschi commette fallo su Russo, rimedia la seconda ammonizione e costringe i suoi compagni a giocare con un uomo in meno. L’Atletico Grande Impero, con grande cinismo, sfrutta al meglio la situazione di superiorità numerica e, a tre minuti dalla conclusione, accorcia le distanze con Savi, bravo a battere Di Santo da distanza ravvicinata.

Il quintetto allenato da Beccaccioli, a quel punto, crede nella rimonta, si spinge a testa bassa in avanti e, a sessanta secondi dal suono della sirena, fissa il punteggio sul definitivo pareggio con Costi, il quale scaraventa la sfera sotto la traversa, sugli sviluppi di un assist di Savi, permette alla propria squadra di evitare in extremis un passaggio a vuoto casalingo e, di riflesso, costringe il Torrino alla salomonica spartizione della posta in palio.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.