Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Anzio Calcio, blitz riuscito: poker al Campus Eur

Terza vittoria in quattro gare e quarto posto. Ma con un occhio rivolto alla vetta della classifica. L’Anzio Calcio si aggiudica il big-match della quinta giornata con il temuto Campus Eur (1-3), dimostra di avere una rosa tecnicamente attrezzata per lottare per il salto di categoria e, visto che deve ancora recuperare la sfida casalinga, valevole per la prima giornata, con la Città di Cerveteri, ha le carte in regola per scavalcare il lanciatissimo Aurelianticaurelio e balzare in perfetta solitudine al primo posto. La squadra di Cangiano (nella foto in basso), di contro, incassa la seconda sconfitta in campionato e, alla luce della sontuosa campagna di rafforzamento operata nel corso dell’estate, sta assolutamente deludendo le aspettative: sette punti all’attivo rappresentano un bottino troppo misero per una compagine indicata dagli addetti ai lavori nel lotto delle big del girone. La gara comincia su ritmi elevati: le due contendenti si fanno apprezzare per un giro palla lineare e per alcune soluzioni di gioco di pregevole fattura. L’equilibrio si spezza al nono giro di orologio. L’azione parte dall’out di sinistra per merito di Giordani, il quale si libera in velocità del diretto marcatore e crossa al centro dell’area un pallone con il classico contagiri per Bencivenga, bravo a sua volta ad anticipare la coppia centrale di difesa capitolina e a infilare Vetrone. La squadra di Cangiano corre subito ai ripari, avanza il baricentro e, in chiusura di tempo, trova la giocata giusta per pareggiare i conti con Giusto, cinico a risolvere un concitato batti e ribatti in piena area di rigore portodanzese sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. La ripresa comincia sulla falsariga del primo tempo: capitolini e neroniani si affrontano a viso aperto alla ricerca della rete del raddoppio. L’episodio chiave della gara si registra a metà periodo. L’Anzio Calcio passa di nuovo a condurre con Giordani, il quale si incarica della battuta di una punizione da posizione defilata, la sfera attraversa l’area di rigore e si infila in fondo alla rete nonostante il tentativo di intervento di Vetrone. Il Campus Eur accusa il colpo sotto il profilo emotivo, non riesce a cambiare marcia e, di conseguenza, agevola il compito ai tirrenici. La squadra di Guida, dopo aver contenuto la sterile reazione dei rivali di turno, chiude a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino con Giuliano Regolanti (nella foto in alto), il quale sfrutta al meglio una disattenzione difensiva dei capitolini e permette alla sua squadra di condurre senza soverchie difficoltà in porto una vittoria dal peso specifico rilevante sia per il morale che per la classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.