Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Anzio Calcio subito fuori dalla Coppa: esulta la Luiss

L’extra-time si rivela fatale all’Anzio Calcio nella prima gara ufficiale stagionale. La formazione allenata da Mario Guida si inchina, nel quarto minuto di recupero, alla ripescata Luiss (2-3) cinica a sua volta a fare la differenza grazie a un penalty trasformato da De Vincenzi, e si trova costretta ad uscire di scena al primo turno della competizione tricolore. L’avvio della gara è favorevole ai neroniani, i quali si mostrano più intraprendenti e, al minuto numero dodici, passano in vantaggio per merito di Ippoliti, bravo a indovinare l’angolino basso con un gran sinistro al volo sugli sviluppi di una pregevole azione individuale di Giordani. La squadra allenata dall’ex Lazio Ledesma, a metà periodo, ristabilisce la parità con De Vincenzi, il quale si procura a trasforma un calcio di rigore. L’Anzio Calcio chiude il primo tempo in avanti e, poco prima dell’intervallo, sfiora il raddoppio con Giordani, il quale gira di testa una punizione di Martinelli, ma trova il palo a negargli la gioia personale. Il punteggio cambia per la terza volta al quarto d’ora della ripresa. La Luiss ribalta la situazione a proprio favore con Biraschi, il quale incastra la sfera sotto l’incrocio dei pali con uno splendido destro dal limite dell’area. La formazione di Guida, animata da una grande voglia di riscatto, moltiplica gli sforzi e, al novantesimo giro di lancette, trova la giocata giusta per pareggiare i conti dagli undici metri. Il generoso Poltronetti, rimasto in avanti dopo una punizione, crossa nei pressi del secondo palo per Laghigna. Il difensore Manoni, nel tentativo di sbrogliare una situazione piuttosto delicata, colpisce la sfera con il braccio. Il fischietto di Latina, di conseguenza, indica per la seconda volta il dischetto. Ad incaricarsi della trasformazione è Laghigna, il quale non lascia alcuna via di scampo a Borrelli. Quando ormai sembrava che il passaggio del turno dovesse decidersi ai calci di rigore, la Luiss riesce a spostare in extremis l’ago della bilancia dalla sua parte a seguito del terzo penalty di giornata accordato dal signor Dell’Aversana: De Vincenzi scatta sul filo del fuorigioco e si allunga la palla, Trombetta lo anticipa in uscita, ma sullo slancio l’attaccante romano cade a terra. L’Anzio Calcio protesta in massa, ma il direttore di gara è irremovibile sulla sua decisione. Come è capitato nel corso del primo tempo, sul dischetto si presenta lo specialista De Vincenzi, il quale insacca la sfera alle spalle di Trombetta, regala alla propria squadra una storica qualificazione e, di riflesso, costringe la formazione del presidente Rizzaro a mandare giù il calice amaro dell’eliminazione al primo turno.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.