Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il FalascheLavinio non riesce a sfatare il tabù trasferta

Quinta gara esterna di campionato. Quinta sconfitta. Il FalascheLavinio non riesce nell’impresa di sovvertire il pronostico della vigilia contro la corazzata Tivoli, issa bandiera bianca di fronte a una delle compagini di maggiore caratura tecnica del girone (2-1) e si deve accontentare degli unanimi consensi degli addetti ai lavori per aver dato del filo da torcere ai tiburtini.

La squadra di Paris, sin dai primi minuti, esercita un maggior predominio territoriale e, dopo aver fallito lo specchio della porta con Teti e Tortatore, va vicinissima alla marcatura con Piva, il quale calcia in pratica a botta sicura, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, ma alza leggermente la mira. La sfera sorvola di poco la traversa. Il FalascheLavinio, dopo la mezzora, si mostra più propositivo e va due volte alla conclusione dalla distanza con Battaglia e Sagnotti, ma entrambi falliscono il bersaglio grosso.

La gara si sblocca quattro minuti prima dell’intervallo. La Tivoli passa in vantaggio con il solito Teti. L’ex Nuova Florida gira di testa in fondo al sacco un preciso cross dell’ottimo Piro, trafigge l’incolpevole Scarsella e si conferma uno dei giocatori più prolifici della categoria. La formazione di Sgarra inizia la ripresa animata da una grande voglia di riscatto e, al settimo giro di orologio, perviene al pareggio per merito di Zimbardi, il quale riceve palla sulla trequarti campo, salta in velocità Scardala e trafigge Siccardi proteso in uscita.

La Tivoli, a quel punto, moltiplica gli sforzi e, due minuti dopo la mezzora, passa di nuovo in vantaggio con lo scatenato Teti, il quale firma la doppietta personale con un gran destro al volo da fuori area di pregevole fattura. La squadra tirrenica, nei restanti minuti ancora da giocare, prova generosamente a replicare ai tiburtini, ma non riesce a pungere in avanti e, pur avendo disputata una prova collettiva generosa, si trova costretta a incassare la quinta sconfitta esterna consecutiva in campionato.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.