Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Pomezia Calcio ringrazia Daleno: esordio vincente

Buona anche la seconda uscita ufficiale stagionale. Dopo aver sommerso sotto una valanga di gol la matricola Indomita Pomezia nel primo turno di Coppa Italia, l’ambizioso Pomezia Calcio comincia sotto i migliori auspici anche le fatiche in campionato, espugna il rettangolo di gioco dell’Atletico Vescovio (0-1) e ribadisce di voler puntare senza mezzi termini all’immediato ritorno nel massimo proscenio dilettantistico nazionale.

Il valore aggiunto dei rossoblu si è rivelato l’esperto difensore centrale Daleno, bravo a siglare la rete da tre punti, con un perentorio colpo di testa, a circa dieci minuti dal triplice fischio. Ma andiamo con ordine. La squadra allenata da Gagliarducci, squalificato e sostituito in panchina da Baylon, prende subito in mano il pallino del gioco e costringe i capitolini ad agire più che altro di rimessa. I rossoblu, nell’arco dei primi quarantacinque minuti, sfiorano la marcatura soprattutto con il bomber Pippi. L’ex Monterosi, per ben due volte, ha la possibilità di piazzare la stoccata vincente, ma in entrambi i casi spedisce la sfera sul fondo.

La ripresa, invece, si apre con un’occasione importante dell’Atletico Vescovio: Pietrobattista si libera bene in area, calcia da posizione defilata e spedisce la sfera per pochi centimetri a lato del palo. Scampato il pericolo, la squadra del patron Bizzaglia avanza il baricentro e, intorno alla mezzora, mette i brividi ai coriacei rivali di turno con Tomasselli, il quale colpisce di testa nel cuore dell’area, ma trova l’opposizione di uno strepitoso Alessandri, bravo a conservare inviolata la sua porta con una provvidenziale deviazione in corner. Tale episodio, tutto sommato, fa da preludio al vantaggio pometino.

L’undici di Gagliarducci forza il bunker difensivo avversario con Daleno. Il difensore centrale fa valere anche in questo caso le sue spiccate doti aeree, gira di testa in fondo al sacco un corner battuto da Aquilani, bissa la rete siglata domenica scorsa nel derby con l’Indomita Pomezia e trova il classico bandolo della matassa di una gara piuttosto combattuta. Il Pomezia Calcio, nelle battute finali del match, gestisce senza particolari problemi la situazione favorevole e corona il sogno nel cassetto di cominciare con una vittoria gli impegni di campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.