Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Pomezia Calcio sorride: prima vittoria stagionale

3779 POMEZIA CALCIO Eccellenza LAGHIGNA ERIK

Il Pomezia Calcio Selva dei Pini cambia registro. Animata dalla ferma volontà di cominciare l’ascesa verso una posizione di classifica più consona alle proprie potenzialità tecnico-tattiche, la squadra del binomio Coculo-Spina regola con il classico punteggio all’inglese la Nuova Itri (2-0), centra al sesto tentativo la prima vittoria in campionato e acquisisce una maggiore fiducia nei propri mezzi. A griffare il primo successo stagionale sono stati gli attaccanti Bianchini e Laghigna. Il primo ha avuto il merito di sbloccare il punteggio nelle battute conclusive della frazione d’apertura, mentre il secondo ha messo in cassaforte l’intero bottino nel corso della ripresa. I rossoblu cominciano la gara a spron battuto, prendono subito in mano le redini del gioco e, nei primi minuti, vanno due volte alla conclusione. Prima Laghigna non centra lo specchio della porta da posizione favorevole, poi Bianchini costringe l’attento De Giuli al primo intervento di media difficoltà della partita. Successivamente la squadra di Punzi continua a imporre il proprio ritmo di gioco ai rivali di turno e si costruisce una buona chance ancora con Bianchini. Il numero dieci rossoblu, a seguito di un perfetto cross di Flore, lascia sul posto il diretto marcatore e carica il destro dal limite dell’area. La sua mira, però, è imprecisa: la sfera termina sopra la traversa. La Nuova Itri, dal canto suo, riesce a collezionare la prima occasione degna di nota della gara alla mezzora esatta: Di Paola, agevolato nel proprio compito da un errore della difesa rossoblu, ha la possibilità di prendere la mira e calciare dai venti metri, ma Mastella, preferito nella circostanza a Giordani da mister Punzi, si fa trovare puntuale alla presa e, con un provvidenziale intervento in tuffo, si rifugia in angolo. Successivamente il Pomezia Calcio Selva dei Pini alza il ritmo, si spinge con maggiore regolarità in avanti e, in chiusura di tempo, vede premiati i propri sforzi con la rete del vantaggio griffata da Bianchini. La punta rossoblu, dai venticinque metri, lascia partire una staffilata di prima intenzione che si insacca imparabilmente nei pressi del palo alla sinistra dell’attonito De Giuli. Dopo l’intervallo, la Nuova Itri si ripresenta in campo con il chiaro intento di giocarsi al meglio le proprie chance e mette subito i brividi ai pometini a seguito di un rapido ribaltamento di fronte. L’attento Mastella, però, esce tempestivamente fuori dai pali, anticipa Emma lanciato a rete e sbroglia una situazione piuttosto delicata. La squadra rossoblu, nei minuti seguenti, esercita un maggior predominio territoriale e, al quarto d’ora, sfiora il raddoppio con D’Antimi, il quale riceva palla da Laghigna, entra in area, ma pecca di cinismo al momento della conclusione in porta. A metà frazione, invece, la Nuova Itri mette in apprensione il pacchetto arretrato pometino: Garofalo lancia in profondità Di Roberto, il quale aggredisce abilmente lo spazio vuoto e prova il diagonale da posizione defilata. La sfera attraversa tutta l’area di porta e termina sul fondo. Il Pomezia Calcio Selva dei Pini, onde evitare spiacevoli sorprese, allunga nel punteggio grazie al solito Laghigna, il quale sfrutta al meglio un passaggio di Flore, si districa ottimamente in piena area e trafigge l’incolpevole De Giuli. I rossoblu, sulle ali dell’entusiasmo, continuano a esprimersi su buoni livelli e, in chiusura di match, vanno vicinissimi al tris con lo stesso Laghigna. L’ex attaccante del Nettuno, a seguito di un assist di Molinari, calcia di collo pieno dall’interno dell’area, ma si vede negare la gioia della doppietta personale da Mastroianni, il quale si fa trovare al posto giusto al momento giusto, devia la sfera in angolo ed evita alla propria di squadra di incassare un passivo più pesante. Il Pomezia Calcio Selva dei Pini, dunque, centra con pieno merito la prima vittoria in campionato, dà letteralmente un calcio a un periodo piuttosto negativo sotto il profilo dei risultati e, per la gioia dei propri sostenitori, mette in carniere tre punti che fanno morale e classifica.

Salvatore Cannata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.