Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Racing Club accusa un inatteso passaggio a vuoto

APRILIA Juniores Nazionali PANNO FABIO

Gli episodi si rivelano fatali al Racing Club nella terza giornata di Campionato. La squadra gialloneroverde paga dazio sul rettangolo di gioco di una cinica Vigor Perconti (1-0), incassa un’inopinata battuta d’arresto e, per forza di cose, allarga ulteriormente la forbice tra la propria posizione e quella delle maggiori antagoniste al salto di categoria. Gli ardeatini cominciano la gara animati da una grande voglia di riscattare il ko subito in Coppa Italia per mano dell’Atletico Formia, esercitano una lieve supremazia territoriale, ma faticano a pungere negli ultimi sedici metri. Buonocore e soci, nel corso del primo tempo, collezionano soltanto due importanti occasioni da gol con Artistico. Il capitano rutulo, a metà frazione, si esibisce in una perentoria progressione, calcia in porta da posizione leggermente defilata, ma trova puntuale alla presa il numero uno capitolino. L’attaccante gialloneroverde, a ridosso dell’intervallo, prova ad applicare alla perfezione uno schema su palla inattiva , ma  si vede voltare le spalle dalla dea bendata. La sua conclusione si stampa sulla traversa a Corso battuto. Il Racing Club inizia la ripresa con la giusta carica agonistica e, dopo cinque minuti dal rientro in campo, si costruisce i presupposti per indirizzare il match nei binari più congeniali. Il solito Artistico viene atterrato in piena area da Borgia, si procura il penalty e costringe il difensore avversario a lasciare il rettangolo di gioco per doppia ammonizione. Sul dischetto si presenta lo stesso Artistico, il quale pecca di cinismo, spedisce clamorosamente la sfera sul fondo e, tra la delusione dei propri tifosi, lascia la contesa in perfetto equilibrio. Nonostante la clamorosa occasione gettate alle ortiche, il Racing Club continua a spingersi in avanti, ma risulta piuttosto prevedibile in fase di impostazione della manovra e consente ai generosi rivali di turno di non correre particolari pericoli. Nel momento di maggior pressione dei ragazzi guidati da Panno, invece, la Vigor Perconti fa del cinismo la sua dote principale e, alla mezzora esatta, sblocca il punteggio con Lorenzo Marini, il quale gira di testa alle spalle di Cojocaru una punizione dalla trequarti campo e regala il vantaggio alla sua squadra. Sotto nel punteggio, il Racing Club si riversa a testa bassa in avanti e, in pieno recupero, va vicinissimo al pareggio con Ugolini, il quale svetta più alto di tutti, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, ma angola troppo la conclusione e spedisce la sfera sull’esterno della rete. La formazione ardeatina, di conseguenza, esce dal campo a mani vuote, incassa una sconfitta piuttosto evitabile e, a dispetto dei buoni propositi della vigilia, perde leggermente contatto dalle altre big del girone.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.