Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Pro Calcio Nettuno resta in vetta: Allo match-winner

Presa letteralmente per mano dallo scatenato Allo, autore di una doppietta, la Pro Calcio Nettuno si aggiudica con il classico punteggio all’inglese l’attesa sfida del “Bruschini” con la Virtus Campo di Carne (0-2), bissa la vittoria conseguita all’esordio contro l’Atletico Cisterna e prosegue il cammino perfetto in campionato. I ragazzi allenati da Andrea Furlan, in virtù di tale risultato, si confermano a punteggio pieno in vetta alla graduatoria a pari merito con la matricola Real Torvajanica e il Montedoro.

La prima frazione lascia piuttosto a desiderare sotto il profilo del gioco. Le due contendenti si affrontano per la quasi totalità dei quarantacinque minuti nella zona mediana del campo e non chiamano mai in causa i rispettivi portieri avversari.

La formazione del player-manager Cittadini alza il ritmo nel corso della ripresa e mette due volte i brividi agli apriliani con Allo. L’esterno verdeblu prima calcia al volo dall’interno dell’area, ma colpisce in pieno Adegor, poi prova la conclusione da posizione leggermente defilata, ma fallisce di poco il bersaglio grosso.

La compagine di Furlan, al terzo tentativo, passa a condurre per merito dello stesso Allo, il quale sfrutta al meglio un assist al bacio di Mattia De Carolis, infila da pochi passi Colarieti e si conferma una pedina importantissima dello scacchiere verdeblu.

La Virtus Campo di Carne, pur lamentando una sfilza di defezioni importanti, prova a reagire e, intorno alla mezz’ora, ha una buona chance per pareggiare con Gigante, il quale aggredisce abilmente lo spazio vuoto e, appena arrivato in zona di tiro, prova a sorprendere l’esperto Silvi. Il portiere, però, si conferma all’altezza della situazione e blocca la sfera con una perfetta presa bassa.

La Pro Calcio Nettuno, poco più tardi, chiude i conti sugli sviluppi di un calcio piazzato. Lo specialista Menghini opta per un’esecuzione nei pressi del secondo palo, Colarieti non riesce a trattenere il pallone e, di conseguenza, per un rapace dell’area di rigore come Allo diventa un gioco da ragazzi firmare la doppietta personale e far calare anticipatamente i titoli di coda sulla gara.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.