Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Virtus Nettuno fa subito una vittima illustre

Non poteva cominciare in un modo migliore il campionato per la Virtus Nettuno. La formazione allenata dal confermatissimo Panicci piega la resistenza dell’ambizioso Real Monterotondo Scalo (3-2), si toglie la soddisfazione di fare una vittima illustre e centra in pieno l’obiettivo di iniziare con il piede giusto l’ennesima avventura consecutiva nel Campionato di Eccellenza. Gli eretini, sin dai primi minuti, esercitano una lieve supremazia territoriale, ma non riescono a pungere in avanti per l’ottima organizzazione difensiva di capitan Cirilli e compagni. La Virtus Nettuno, in ogni modo, si conferma all’altezza della situazione, regge molto bene il confronto al cospetto di una delle big del girone e, al minuto numero quaranta, sblocca il punteggio grazie a una rapida verticalizzazione. L’ottimo Francesco Mauro, dalla trequarti campo, favorisce l’inserimento di Nardini, il quale aggredisce abilmente lo spazio vuoto, infila Santi proteso in uscita e firma la prima rete ufficiale stagionale della sua squadra.

Il Real Monterotondo Scalo, pungolato nell’orgoglio, ha una rabbiosa reazione e, nei restanti minuti del primo tempo, ribalta la situazione a suo favore grazie allo scatenato Lupi. L’ex punta dell’Unipomezia prima pareggia i conti al termine di una splendida giocata personale e, poi, firma la rete del sorpasso con un perfetto intervento in estirada sugli sviluppi di un cross dalla corsia destra di Francisci. I ragazzi allenati da Panicci non si abbattono per la situazione sfavorevole, iniziano la ripresa con la giusta consapevolezza dei propri mezzi e, al quarto d’ora, siglano la rete del pareggio con Tomei, bravo a finalizzare dall’interno dell’area una bella azione individuale di Fischetti. Il Real Monterodondo Scalo cambia subito marcia e mette i brividi ai padroni di casa con Baldassi, il quale tenta la conclusione in corsa, sugli sviluppi di un lancio dalle retrovie, ma non inquadra il bersaglio grosso.

Trascorrono pochi minuti e l’occasione giusta per allungare nel punteggio capita ai tirrenici: Trippa calcia a botta sicura dall’interno dell’area, ma si vede ribattere il tiro sulla linea di porta da un difensore eretino. Tale episodio, tutto sommato, fa da preludio alla terza rete della Virtus Nettuno griffata da Caronti, il quale salta con un elegante sombrero un avversario nei pressi del limite dell’area e poi infila Santi con una chirurgica esecuzione a incrociare. La squadra di Panicci, nei restanti minuti di gioco, lotta con il classico coltello tra i denti su ogni pallone, vanifica il disperato tentativo di rimonta del Real Monterotondo Scalo e passa alla cassa a riscuotere tre punti dal peso specifico rilevante.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.