Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La W3 Maccarese conquista il pass per gli ottavi

Non conosce ostacoli in questo primo scorcio di stagione la neonata W3 Maccarese. La formazione allenata da Manelli, a riprova delle sue indiscusse potenzialità tecnico-tattiche, mette in riga anche l’Ottavia (4-2), bagna nel migliore dei modi il debutto sul terreno amico del “Darra” e accede con pieno merito al terzo turno di Coppa Italia di Eccellenza.

La prima occasione degna di nota della gara si registra al quarto d’ora. Lo specialista Starace calcia magnificamente una punizione dal limite dell’area, Lori però si oppone con un intervento strappa-applausi. L’azione prosegue. Sulla corta respinta del portiere ospite, la sfera arriva dalle parti del bomber Damiani, il quale fallisce clamorosamente il bersaglio grosso. In chiusura di primo tempo, taccuino alla mano, si registra un botta e risposta tra le due contendenti. A sbloccare il punteggio sono i ragazzi di Manelli per merito di capitan Ciorciolini, il quale sfrutta al meglio un assist di Russo e fa centro dall’interno dell’area. La replica dell’Ottavia è immediata: il bomber Toscano gira di testa in fondo al sacco un cross dalla sinistra di Murri e riporta il match in parità.

La ripresa, invece, comincia sotto il segno della W3 Maccarese, abile a capitalizzare al massimo un calcio piazzato. Di Giovanni disegna una splendida parabola, Lori riesce a salvarsi con l’aiuto del palo. Ma non basta per evitare la marcatura dei bianconeri. Il primo ad arrivare sul pallone è Russo, il quale fa centro da pochi passi e regala il vantaggio alla sua squadra. Come è capitato in chiusura di tempo, l’Ottavia poco più tardi trova la forza per pareggiare i conti: Vendetti è lesto a ribadire in rete una conclusione di Fasolino non trattenuta da Paloni.

La W3 Maccarese, a quel punto, ha una rabbiosa reazione, avanza il baricentro e, cinque minuti più tardi, cala il tris su calcio di rigore, decretato dal fischietto di Fiumicino per un fallo di mano commesso da Petricca su tiro di Matteo Troccoli. Dagli undici metri, il solito Tisei non sbaglia, trafigge Lori e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni di squadra.

La sesta e ultima segnatura si registra a otto minuti dalla conclusione. I ragazzi di Manelli chiudono a doppia mandata in cassaforte il pass per gli ottavi di finale sugli sviluppi di un rapido contropiede. L’azione parte dai piedi di Montalbano, il quale serve in profondità Mirko Troccoli, bravo a sua volta a non farsi sfuggire l’occasione propizia e a infilare l’incolpevole Lori proteso in uscita. Le ultime fasi del match, di conseguenza, non hanno più storia. La W3 Maccarese ottiene la seconda vittoria di fila stagionale e prosegue con pieno merito l’avventura in Coppa Italia.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

I ragazzi allenati da Colantoni espugnano con due reti per tempo il rettangolo di gioco della Luiss (0-4), ma non riescono a staccare nell’ultima...

Calcio

La sfida del Comunale termina con una salomonica spartizione dei punti (2-2). La squadra di Scaricamazza apre le danze con Corsetti, poi gli aeroportuali,...

Calcio

La formazione del presidente Di Paolo termina l’ennesima avventura consecutiva in Serie D con una salomonica spartizione della posta casalinga con il motivatissimo Atletico...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.