Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Anzio Calcio accusa una falsa partenza

Seconda gara ufficiale stagionale. Seconda sconfitta casalinga per l’Anzio Calcio. Dopo aver issato bandiera bianca nel turno preliminare di Coppa Italia di fronte al Latina, la squadra cara al binomio Rizzaro-Rughetti stecca anche l’esordio in campionato, si arrende nelle battute conclusive del match alla matricola SFF Fiumicino (1-3) e, per forza di cose, rimane ferma sulla classica griglia di partenza. La formazione aeroportuale scende in campo senza alcun timore reverenziale e, al quinto giro di orologio, spezza l’equilibrio con Nanni, il quale infila l’attonito Rizzaro con un chirurgico pallonetto dal lato destro dell’area. La squadra di Scudieri, galvanizzata nel morale, continua a esprimersi su buoni livelli e, nella fase centrale del tempo, sfiora il raddoppio con l’ex Massella, il quale non centra lo specchio della porta da posizione più che favorevole. Scampato il pericolo, l’Anzio Calcio ha una generosa reazione e prova a rientrare in partita soprattutto con Ricci, il quale prima si esibisce in una splendida rovesciata e, poi, calcia di potenza dalla distanza, ma la sua mira risulta imprecisa. La sfera termina poco distante del palo della porta custodita da Galantini. L’ultimo terzo della frazione d’apertura, taccuino alla mano, è di marca rossoblu. La SSF Fiumicino si distende con regolarità in avanti e mette i brividi ai portodanzesi con Pompei e Nanni. Il primo si vede rimpallare la conclusione da Provaroni, mentre il centrocampista, favorito da una sponda di Massella, non inquadra lo specchio della porta. Costretto a inseguire il risultato, mister Rughetti, durante l’intervallo, opta per un duplice cambio e getta nella mischia Dell’Accio e Paoletti rispettivamente al posto di Landolfi e Rodriguez. Tali mosse si rivelano azzeccate. L’Anzio Calcio, al primo affondo, pareggia i conti con Paoletti, il quale ripaga la fiducia riposta in lui dal proprio tecnico e trasforma in gol il primo pallone toccato della gara con un preciso piatto sinistro dal vertice dell’area piccola. Successivamente il match cala di tono. Le due contendenti, per circa mezzora, si affrontano a lungo a centrocampo e non chiamano mai seriamente in causa i rispettivi portieri avversari. La SFF Fiumicino, nel momento topico del match, trova la forza per passare nuovamente a condurre grazie a Campanella, il quale sfrutta al meglio una sponda di Diemma, a seguito di un corner calciato dalla sinistra da Rocchi, e deposita la sfera alle spalle di Rizzaro con un intervento in scivolata. L’Anzio Calcio, a quel punto, accusa il colpo sotto il profilo emotivo, incassa in pieno recupero la terza rete ad opera di Rocchi, abile a sua volta a finalizzare un contropiede avviato da Bacchi e rifinito da D’Andrea, e a dispetto dei pronostici comincia con una sconfitta casalinga le fatiche in campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.