Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Anzio Calcio resta al palo: secondo stop stagionale

L’Anzio Calcio rimanda ulteriormente a data da destinarsi  l’appuntamento con il primo risultato positivo della nuova stagione sportiva. Dopo aver lasciato via libera in Coppa Italia alla matricola Luiss, la squadra del presidente Rizzaro paga dazio sul rettangolo di gioco della Pro Calcio Tor Sapienza (5-3), torna mestamente a casa a mani vuote e dimostra di aver bisogno di qualche altra settimana di tempo per esprimersi al meglio delle proprie potenzialità.

I portodenzasi cominciano la gara a spron battuto e, nel giro di nove minuti, piazzano un micidiale uno-due con Zaccaria e Martinelli. Il primo ribadisce in rete una corta respinta di De Angelis su punizione di Marino, mentre il secondo concede il bis con un perentorio colpo di testa sugli sviluppi di un corner. La Pro Calcio Tor Sapienza, sotto di due reti, ha una rabbiosa reazione e, dopo aver messo più volte in apprensione il pacchetto difensivo tirrenico, dimezza le distanze con Bernardi, lesto a risolvere da autentico opportunista un concitato batti e ribatti in area di rigore tirrenica.

La squadra di Russo, poco più tardi, completa la rimonta con Della Penna. L’ex Roma si presenta a tu per tu con Rizzaro, prende la mira e deposita la sfera in fondo al sacco. Ritrovata la giusta fiducia nei propri mezzi, i capitolini ribaltano il punteggio dalla propria parte in apertura di ripresa con Santori, bravo a svettare più alto di tutti in area, sugli sviluppi di una punizione calciata da Della Penna, e a non lasciare alcuna via di scampo a Rizzaro.

L’Anzio Calcio prova a ripartire e va vicinissimo al pareggio con Murasso, il quale esalta le doti di De Angelis. Successivamente sale in cattedra Colosanti, il quale prima trasforma un calcio di rigore, poi cala il pokerissimo con un gran tiro dalla distanza e, di fatto, chiude a doppia mandata in cassaforte l’intera posta in palio. L’Anzio Calcio, nonostante il morale sotto i tacchi, chiude la gara in avanti e si toglie la parziale soddisfazione di ridurre il passivo con Laghigna. Tale marcatura, però, serve soltanto per le statistiche. La squadra di Guida resta ferma al palo.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

I ragazzi allenati da Colantoni espugnano con due reti per tempo il rettangolo di gioco della Luiss (0-4), ma non riescono a staccare nell’ultima...

Calcio

La sfida del Comunale termina con una salomonica spartizione dei punti (2-2). La squadra di Scaricamazza apre le danze con Corsetti, poi gli aeroportuali,...

Calcio

La formazione del presidente Di Paolo termina l’ennesima avventura consecutiva in Serie D con una salomonica spartizione della posta casalinga con il motivatissimo Atletico...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.