Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Anzio conquista la Serie D: obiettivo centrato in pieno

Una perentoria cavalcata vincente. Una vittoria conquistata sul campo. L’Anzio Calcio fa il suo dovere nell’ultima giornata di campionato, batte a domicilio la W3 Maccarese (3-1) e, dopo quattro stagioni disputate nel massimo proscenio calcistico regionale, conquista l’agognata promozione in Serie D. La squadra allenata da Mario Guida è stata protagonista di una stagione impeccabile sotto ogni punto di vista. I numeri del resto sono tutti dalla sua parte: ventuno vittorie in trentaquattro gare disputate, miglior attacco del girone e quinta difesa meno perforata. Ma a tutto questo, ovviamente, deve assolutamente aggiunto un gioco di squadra molto lineare e nel contempo redditizio. Anche la compagine allenata da Manelli, statistiche alla mano, ha disputato una stagione più che positiva: Tisei e soci si sono piazzati al quinto posto con cinquantotto punti all’attivo, frutto di un ruolino di marcia di sedici vittorie, dieci pareggi e otto sconfitte. Passiamo alla gara del “Bruschini”. I portodanzesi prendono subito in mano le redini del match e, a riprova di una schiacciante supremazia territoriale, sbloccano il punteggio, a metà primo tempo, per merito di Bencivenga, bravo a girare di testa in fondo al sacco un preciso cross dalla corsia destra di De Gennaro. I ragazzi del presidente Rizzaro continuano a fare la partita e sfiorano il raddoppio soprattutto con Regolanti e Giordani, i quali si vedono negare la gioia del gol da D’Alessandro, bravo ad esaltarsi sulle conclusioni degli avanti avversari. L’Anzio Calcio continua a fare la partita e, al tredicesimo minuto della ripresa, consolida il vantaggio con il bomber Giordani, lesto a capitalizzare al massimo un traversone di Fusaroli e a togliersi la soddisfazione personale di siglare la rete numero ventidue in campionato. Galvanizzata nel morale, la squadra di Guida, poco più tardi, cala il tris con Regolanti, il quale non lascia alcuna via di scampo al portiere rivale con un gran destro a incrociare. La W3 Maccarese, a quel punto, si spinge con maggiore insistenza in avanti e, a dieci minuti dalla conclusione, trova la via del gol con Di Giovanni, il quale si procura e trasforma un calcio di rigore. Ma tale marcatura serve soltanto per le statistiche. L’Anzio Calcio, nelle battute finali della gara, gestisce al meglio la situazione favorevole e, al triplice fischio del signor Baratta di Ciampino fa festa con i propri affezionatissimi sostenitori per aver centrato in pieno l’obiettivo stagionale.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.