Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Aprilia Calcio saluta i tifosi con una roboante vittoria

L’Aprilia Calcio si congeda con una roboante vittoria dai propri affezionatissimi sostenitori. La formazione allenata da Galluzzo rifila un poker di reti al malcapitato Carbonia (4-1), compagine che in virtù di tale passaggio a vuoto e della concomitante vittoria del Latte Dolce Sassari scivola mestamente all’ultimo posto in classifica, si conferma settima forza del girone e dimostra di avere una buona base di partenza in vista della campagna acquisti della prossima stagione sportiva. Le rondinelle scendono in campo con la massima concentrazione e, dopo soltanto diciannove secondi, spezzano l’equilibrio per merito di Succi, il quale capitalizza al meglio un perfetto assist di Njambe, trafigge di destro l’incolpevole Idrissi e indirizza subito in discesa la sfida del “Quinto Ricci”. La squadra di Galluzzo, al quarto d’ora, concede il bis con l’ottimo Succi, il quale si toglie la soddisfazione personale di iscrivere per la seconda volta il proprio nome nel registro dei marcatori. Il centrocampista, nella circostanza, finalizza un pregevole spunto sulla corsia destra del solito Njambe e si conferma una pedina inamovibile dello scacchiere apriliano. Successivamente il Carbonia ha un’impennata d’orgoglio e, poco dopo la mezz’ora, sfiora la marcatura con Padurariu, il quale si esibisce in uno spettacolare colpo di tacco in piena area, ma Zappalà si conferma all’altezza della situazione ed evita il peggio con un provvidenziale intervento d’istinto. Forte del duplice vantaggio, l’Aprilia Calcio, nella prima parte della ripresa, svolge un lavoro di ordinaria amministrazione del risultato, poi passa alle vie di fatto e, tre giri di lancette dopo la mezz’ora, chiude a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino con Mannucci, il quale ricopre al meglio il ruolo di terminale offensivo di uno schema applicato alla perfezione su calcio d’angolo. Il Carbonia, nella susseguente azione offensiva, accorcia le distanze per merito di Agostinelli, lesto a infilare Zappalà con una precisa conclusione dall’interno dell’area di rigore. Ma si tratta del classico episodio. La formazione di Galluzzo, in chiusura di match, va a segno per la quarta volta con Cruz, il quale fissa il punteggio sul definitivo 4-1 e rende ancora più rotonda una vittoria che non fa praticamente una grinza.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.