Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Aprilia Racing Club rialza le quotazioni play-off

Catechizzata a un maggior spirito di sacrificio dalla società dopo la sconfitta casalinga con il Trastevere, l’Aprilia Racing Club sembra aver finalmente ingranato di nuovo la marcia giusta. Dopo aver messo al tappeto in rapida successione il Budoni e la Lupa Roma, la squadra allenata da Feola fa bottino pieno nella tana della Torres (0-2), colleziona la terza vittoria consecutiva e, a seguito del concomitante pareggio del Monterosi a Ladispoli, ristringe leggermente la forbice tra la propria posizione e la zona play-off. Le rondinelle adesso accusano un ritardo di sole quattro lunghezze dal binomio Monterosi-Avellino  e, di conseguenza, hanno tutto il tempo dalla loro parte per recuperare il terreno perduto e accedere quantomeno alla poule-promozione.

Nonostante la pioggia battente e un terreno di gioco piuttosto pesante, le due contendenti cominciano la gara con la giusta carica agonistica e, nei primi minuti, vanno entrambe pericolosamente alla conclusione. Gli isolani hanno una buona chance con l’ex Unipomezia Spinola, ma Saglietti risponde presente e blocca la sfera con sicurezza. Stesso destino anche per Rocchino, il quale trova puntuale alla presa Cancelli. La squadra guidata da Sanna, a metà periodo, mette i brividi ai pontini con Spinola e Sarritzu, i quali vanno alla conclusione in rapida successione, ma Saglietti è strepitoso sia a respingere il tiro del primo che a smanacciare quello del secondo. La Torres prova a sfruttare il momento positivo e, intorno alla mezzora, getta alle ortiche un’altra occasione nitida da gol con Sarritzu, il quale salta Saglietti proteso in uscita e calcia nella porta sguarnita da posizione piuttosto defilata. La sua conclusione, però, risulta imprecisa: la sfera attraversa l’intero specchio della porta e termina sul fondo a pochi centimetri di distanza dal palo più lontano.

La ripresa, invece, risulta piuttosto equilibrata. La svolta della gara si registra a cavallo della mezzora. La Torres, al minuto numero ventisette, rimane in inferiorità numerica per l’espulsione del portiere Cancelli, il quale respinge un tiro di Bosi con la mano fuori dall’area di rigore. L’arbitro, come da regolamento, estrae il cartellino rosso nei confronti dell’estremo difensore isolano. Mister Podda, a quel punto, rileva Spinola e inserisce tra i pali Tsoulfas. Proprio il neoentrato, pochi giri di orologio più tardi, si rende protagonista in negativo. Il generoso Bosi calcia in porta dall’interno dell’area, Tsoulfas si lascia sfuggire la sfera dalla mani e, di fatto, regala il vantaggio alle rondinelle. Galvanizzata nel morale, la squadra di Feola, quattro minuti dopo, consolida il vantaggio con Corvia, abile a girare di testa in fondo al sacco un preciso cross dall’out di destra di Olivera. L’Aprilia Racing Club, forte del duplice vantaggio, gestisce senza soverchie difficoltà la situazione favorevole nelle battute conclusive della gara, conquista tre punti preziosi e dimostra di avere le giuste motivazioni per giocarsi al meglio, nelle restanti giornate previste dal calendario, le proprie chance di accesso ai play-off.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA        

Scritto da

Calcio

I ragazzi allenati da Colantoni espugnano con due reti per tempo il rettangolo di gioco della Luiss (0-4), ma non riescono a staccare nell’ultima...

Calcio

La sfida del Comunale termina con una salomonica spartizione dei punti (2-2). La squadra di Scaricamazza apre le danze con Corsetti, poi gli aeroportuali,...

Calcio

La formazione del presidente Di Paolo termina l’ennesima avventura consecutiva in Serie D con una salomonica spartizione della posta casalinga con il motivatissimo Atletico...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.