Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Atletico Acilia si inchina alla capolista Terracina

Falcidiato da una sfilza di defezioni importanti, l’Atletico Acilia incassa un pesante passivo per mano della lanciatissima capolista Terracina (4-0), unica compagine del girone a punteggio pieno dopo la disputa della quinta giornata, colleziona la seconda sconfitta consecutiva e rimane ferma a quota quattro punti. La squadra allenata da Di Marco comincia la gara con la massima concentrazione e, nel primo quarto d’ora, imbriglia la manovra della prima della classe grazie a un buon pressing a tutto campo.

La formazione del basso Lazio, decisa a non fare sconti, forza gradualmente il ritmo e, al minuto numero diciannove, passa in vantaggio per merito di Fiorini, bravo a capitalizzare al massimo un assist di Pepe e a infilare dall’interno dell’area, con un bel destro al volo, l’incolpevole Cruciani. La capolista, poco più tardi, sfiora il raddoppio con lo stesso Fiorini, il quale spedisce di testa la sfera sopra la traversa per una questione di centimetri. L’Atletico Acilia, poco più tardi, imbastisce un’importante azione degna di nota con Morganti, il quale fallisce il bersaglio grosso dal limite dell’area.

I padroni di casa chiudono il primo tempo in avanti e, prima dell’intervallo, mettono nuovamente i brividi ai biancorossi con lo scatenato Fiorini, il quale si vede negare la gioia della doppietta personale da Cruciani, bravo a sventare la minaccia con un intervento dal medio coefficiente di difficoltà. Agevolato nel proprio compito dall’espulsione di Morganti, il Terracina gioca in pratica sul velluto nel corso della ripresa e, poco dopo la mezzora, allunga nel punteggio con Savarese, il quale vince il duello in velocità con il diretto marcatore, salta Cruciani proteso in uscita e deposita la sfera nella porta sguarnita da posizione leggermente defilata.

La capolista completa l’opera, negli ultimi minuti di gioco, grazie alle realizzazioni di Spila e Fiorini, i quali rendono ancora più rotonda la quinta vittoria in campionato e, di riflesso, costringono l’Atletico Acilia a tornare a casa con quattro reti sul groppone.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.