Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Lido dei Pini in costante crescita: Cynthia al tappeto

5007 LIDO DEI PINI Promozione LORETI BENIAMINO

Facendo leva su una crescente condizione atletica e una maggiore coesione del gruppo, il Cedial Lido dei Pini centra al quinto tentativo la prima vittoria del precampionato. La formazione del presidente Diego Montioni piega di stretta misura la resistenza della Cynthia 1920 (2-1) e dimostra sul campo di avere le giuste qualità tecnico-tattiche per fare bella figura al debutto assoluto in Eccellenza. La gara del “Chimenti”, statistiche alla mano, si decide nel corso del primo tempo. I tirrenici riescono a fare la differenza grazie ai guizzi vincenti di Porcari e Loreti, intervallati dal momentaneo pareggio castellano di Senesi. Mister Panicci, per l’occasione deve rinunciare a Flamini, Ciurluini e Ostaggio, mentre la Cynthia 1920 si presenta in campo con un undici inedito. Mister Santolamazza preferisce continuare a fare gli esperimenti e propone dal fischio d’inizio ben sei giocatori in età di Lega. Dopo alcuni minuti di studio, i castellani imbastiscono la prima azione degna di nota della gara su punizione. Lo specialista Di Ventura costringe Giudice a una provvidenziale respinta con i pugni. Il Cedial Lido dei Pini, poco più tardi, ha una buona chance sempre su calcio da fermo: Bernardi trova puntuale alla presa Scarsella. Successivamente la Cynthia 1920, al quarto d’ora, mette i brividi ai tirrenici con Bertoldi. L’esterno genzanese riparte in contropiede e, appena arrivato in zona di tiro, prova la conclusione da posizione defilata. Buona l’intenzione, imprecisa la mira. La sfera termina sul fondo sotto lo sguardo attento di Giudice. L’equilibrio si spezza alla mezzora esatta. La formazione guidata da Panicci passa in vantaggio per merito di Porcari, il quale si coordina alla perfezione nei pressi del limite dell’area, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, e non lascia alcuna via di scampo all’attonito Scarsella. La gioia dei tirrenici, però, dura soltanto tre giri di orologio. La Cynthia 1920, infatti, perviene al pareggio per merito di Senesi, il quale infila Giudice con un preciso diagonale dall’interno dell’area di rigore. Il ritmo cresce gradualmente con il passare dei minuti e, poco prima dell’intervallo, si registra la terza segnatura. Il Cedial Lido dei Pini trova la forza per allungare nuovamente nel punteggio grazie a Loreti, bravo a finalizzare una bella combinazione imbastita sull’asse Drago-Frezzotti. La ripresa, invece, cala nettamente di tono. I due allenatori inseriscono tutti i giocatori partiti dalla panchina soprattutto per verificare la condizione fisica generale. Dopo una lunga fase piuttosto equilibrata, la squadra gialloroyal sfiora il tris con il bomber Cristofari. Il prolifico attaccante prova a sorprendere Orlandi direttamente su calcio di punizione dalla trequarti campo, ma la sua conclusione si stampa sulla traversa. Nei restanti minuti di gioco, tutto sommato, non si registrano particolari azioni di rilievo. Il Cedial Lido dei Pini, dunque, rompe finalmente il digiuno, si toglie la soddisfazione di battere un’avversaria di categoria superiore e, in virtù di tale risultato, ha validi motivi per guardare al futuro con ottimismo.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

Trascinato da uno scatenato Razza, autore di una splendida tripletta, il quintetto di Iannaccone riesce nell’impresa di conquistare un prezioso punto in rimonta contro...

Calcio

Un doppio passaggio a vuoto che pesa come un macigno in questa fase della stagione. La squadra neroniana non riesce a ripartire dopo il...

Calcio

Gli episodi condannano alla resa i biancoviola nella sfida esterna con la principale candidata alla vittoria del campionato. La compagine salernitana passa a condurre,...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.