Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Indomita Pomezia sbanca Velletri: sesta vittoria di fila

Un’altra vittoria con il minimo scarto. Ma di fondamentale importanza nella lotta al salto di categoria. La capolista Indomita Pomezia sbanca anche il rettangolo di gioco della Fortitudo Academy Velitrum (0-1), colleziona il sesto successo consecutivo in campionato e prosegue a gonfie vele la marcia verso il traguardo promozione. La squadra allenata da Leonardo Aiello, a seguito di tale risultato, conserva inalterato il vantaggio di sei lunghezze nei confronti dei cugini della Virtus Ardea, ma incrementa a nove punti il divario sul binomio C.S. Primavera e Vivace Furlani. La gara del “Giovanni Scavo” si apre nel segno dei pometini, i quali imbastiscono la prima azione degna di nota con Mariani. Il centravanti svetta in area più alto di tutti, sugli sviluppi di un cross dalla trequarti campo di Seferi, ma Zazzaro fa buona guardia ed evita il peggio con una provvidenziale presa bassa.

La compagine veliterna, non avendo in pratica nulla da perdere, affronta la prima della classe senza alcun timore reverenziale e, nella fase centrale del tempo, sfiora due volte la marcatura con Garbujo. Il centrocampista, in entrambi i casi, fallisce di poco il bersaglio grosso e consente a Lombardi e soci di tirare un lungo sospiro di sollievo per via dello scampato pericolo. L’ultimo episodio di rilievo della frazione d’apertura è di marca rossoverde: Innocenzi si inserisce con i tempi giusti in area, a seguito di un corner dalla sinistra di Seferi, ma il suo perentorio colpo di testa termina di poco a lato della porta custodita da Zazzaro. L’Indomita Pomezia, dopo l’intervallo, forza ulteriormente il ritmo e va vicinissima al vantaggio con Seferi, il quale tenta la conclusione a incrociare da distanza più che favorevole, ma spedisce il pallone di poco a lato. La formazione del binomio Spina-Padula non molla la presa, continua a spingersi in avanti e, al minuto numero dieci, spezza l’equilibrio per merito di Mariani, il quale vince nettamente il duello aereo con il diretto marcatore, gira di testa in rete un preciso cross del solito Seferi e indirizza il match nei binari giusti.

La Fortitudo Academy Velitrum, in ogni modo, non si perde d’animo e, nell’ultimo quarto di gara, prova generosamente a rientrare in partita. La squadra di Matrullo sfiora la parità con Felci, il quale scheggia la traversa con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un traversone di Orazi. I castellani, nelle battute conclusive del match, producono il massimo sforzo e collezionano un’altra occasione nitida da gol con Arfaoui, il quale calcia in corsa dal limite dell’area, ma Spina risponde presente, si distende in tuffo sulla sua destra e conserva inviolata la propria porta per la seconda domenica consecutiva. L’Indomita Pomezia, dunque, centra la quattordicesima vittoria in diciassette giornate di campionato disputate e, nel massimo rispetto dei programmi stagionali, continua a ricoprire con pieno merito il ruolo di principale protagonista del girone.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.