Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Ostiamare comincia alla grande il 2024: tris al Gladiator e quarto posto

Non poteva cominciare in un modo migliore il nuovo anno solare per l’Ostiamare. La formazione allenata da Campagna espugna il rettangolo di gioco del Gladiator (0-3), aggancia al quarto posto il Cassino e rientra con piglio autoritario in zona play-off.

Luka Tomas (Ostiamare)

Colpaccio riuscito. L’Ostiamare inizia alla grande la seconda fase del campionato, espugna il terreno di gioco del Gladiator (0-3), opera il sorpasso in classifica ai danni del binomio Cynthialbalonga-Ischia Calcio, aggancia al quarto posto il Cassino, costretto a sua volta al pareggio casalingo dalla Boreale, e rientra con piglio autoritario in zona play-off. La formazione di Campagna, a seguito di tale exploit, colleziona la quinta vittoria nelle ultime sei gare di campionato disputate e dimostra, su un campo tradizionalmente ostico, di avere le credenziali per disputare una seconda parte di stagione da protagonista. La prima frazione risulta sostanzialmente equilibrata e avara di spunti degni di nota. La compagine del presidente Di Paolo esercita una lieve supremazia territoriale, ma i padroni di casa, ben messi in campo da mister Masecchia, squalificato e sostituito in panchina da Di Maio, si confermano all’altezza della situazione e consentono al proprio portiere di essere chiamato in causa soltanto per interventi dal basso coefficiente di difficoltà. Catechizzata a un maggior spirito di sacrificio da mister Campagna durante l’intervallo, l’Ostiamare inizia la ripresa con la giusta carica agonistica e, dopo pochi giri di orologio, passa a condurre per merito di Icardi, bravo a ribadire in fondo al sacco una conclusione di Mencagli respinta da Marone. Galvanizzata nel morale, la squadra biancoviola, con il passare dei minuti, prende saldamente in mano le redini della gara e, nella fase centrale del tempo, raddoppia con Tomas, il quale fa centro con una splendida girata dall’interno dell’area e indirizza il match ulteriormente in discesa. Il Gladiator accusa il colpo sotto il profilo emotivo e, tre minuti dopo la mezz’ora, si trova costretto a raccogliere per la terza volta il pallone in fondo al proprio sacco. L’Ostiamare, infatti, cala il tris al termine di un’azione lineare. Il generoso Sorgente salta in velocità due avversari e calcia in porta, Marone non riesce a bloccare la sfera e, di conseguenza, diventa un gioco da ragazzi per l’accorrente Bernardini iscrivere anche il proprio nome a referto e chiudere a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.