Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Unipomezia Virtus concede il bis e tenta la fuga

3870 UNIPOMEZIA VIRTUS Promozione RUFFINI EMILIANO

Vittoria e primato solitario in classifica. L’ambiziosa Unipomezia Virtus espugna con il classico punteggio all’inglese il rettangolo di gioco della Fortitudo Academy (0-2), bissa il successo conseguito nella prima giornata di campionato contro la modesta Libertas Casilina e, a seguito dei risultati registrati sugli altri campi, resta in perfetta solitudine a punteggio pieno in vetta alla classifica. La formazione pometina, statistiche alla mano, ha spostato l’ago della bilancia dalla propria parte, nella seconda parte della ripresa, grazie alle marcature del solito Italiano e del centrocampista Ruffini, abili a trovare il bandolo della matassa per legittimare sul campo la notevole differenza di caratura tecnica. L’Unipomezia Virtus comincia la gara con la giusta carica emotiva e, dopo soltanto tre minuti, sfiora la marcatura sugli sviluppi di un corner calciato da Lupi. L’ex professionista Valle calcia a botta sicura nei pressi del secondo palo, ma esalta i riflessi di Protani, il quale evita il peggio con una provvidenziale respinta di piede. Successivamente i rossoblu si spingono in avanti con regolarità e, poco prima della mezzora, mettono di nuovo in apprensione la retroguardia veliterna con Lupi, il quale salta elegantemente due avversari, si accentra e calcia in porta di prima intenzione. Il numero undici pometino, però, trova sulla propria strada un reattivo Protani, bravo ad evitare il peggio con un’opportuna respinta con i pugni. La sfera, sulla susseguente ribattuta, arriva dalle parti di Giovinazzo, il quale opta per la conclusione di collo pieno, sbaglia leggermente la mira, ma trova la deviazione vincente di Ricci. Il direttore di gara, però, annulla tale segnatura per off-side dello stesso trequartista rossoblu. L’Unipomezia Virtus, non trovando particolare opposizione da parte della squadra guidata da Veroni, continua a fare la partita e, a ridosso dell’intervallo, colleziona un’altra occasione nitida da gol a seguito di un tiro dalla bandierina. Il difensore centrale De Santis svetta più alto di tutti, ma non inquadra il bersaglio grosso. La Fortitudo Academy, nelle battute iniziali della ripresa, si mostra più propositiva e ha una buona chance con Santolini, il quale controlla alla perfezione un lancio per vie verticali di Felci, lascia sul posto il diretto marcatore e prova a sorprendere Santi. L’estremo difensore pometino, però, blocca la sfera con una perfetta presa bassa e prolunga ulteriormente l’imbattibilità in campionato. Scampato il pericolo, la formazione di Mazza riprende in mano le redini del gioco e, nella fase centrale del tempo, passa a condurre grazie alla terza marcatura stagionale di Italiano. Il prolifico bomber approfitta di un’inopportuna esitazione di Protani, sradica la sfera dai piedi del numero uno castellano e fa centro nella porta sguarnita. Pestrin e soci, galvanizzati nel morale, gestiscono senza problemi il minimo vantaggio nei minuti seguenti e, in pieno extra-time, chiudono i conti con il neoentrato Ruffini, il quale capitalizza al massimo un errato rinvio del portiere rivale, realizza in maniera piuttosto rocambolesca la seconda rete di squadra e mette al sicuro l’intero bottino in leggero anticipo rispetto al triplice fischio dell’arbitro.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La compagine del presidente Schiavi continua a cullare il sogno promozione. Dopo aver sbancato il rettangolo di gioco della Sanvitese, gli aeroportuali battono a...

Calcio a 5

L’ambiziosa squadra allenata da Gentile sommerge sotto una valanga di gol l’Edilisa (8-1), dà un’ampia dimostrazione della propria forza e conclude la stagione regolare...

Calcio a 5

Il quintetto di Sannino sbriga in scioltezza, tra le mura amiche del "Garbaglia", la pratica Valentia (9-2), si piazza al terzo posto a pari...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.