Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Montegiordano, prima vittoria in Seconda Categoria

7337 MONTEGIORDANO Seconda Categoria SORANI ANDREA

Facendo leva su una crescente condizione atletica e su una maggiore intesa tra il gruppo confermato dalla passata stagione e i nuovi arrivati, la matricola Montegiordano, al quinto tentativo, corona il sogno nel cassetto di centrare la prima vittoria della sua storia nel Campionato Provinciale di Seconda Categoria. La formazione pometina espugna di stretta misura l’ostico rettangolo di gioco del Lanuvio Campoleone (0-1), prolunga a tre giornate la striscia positiva, dopo i pareggi conseguiti in rapida successione con il Centro Sportivo Primavera e il Pro Appio, e arriva con il morale alto all’attesa stracittadina con i cugini dell’Enea Pomezia. La prima frazione risulta piuttosto equilibrata: le due squadre si annullano a vicenda a centrocampo, stentano a pungere negli ultimi sedici metri e chiamano in causa i portieri rivali soltanto per interventi di ordinaria amministrazione. L’unica azione degna di nota dei primi quarantacinque minuti è di marca castellana: Allegri, intorno al quarto d’ora, colpisce in pieno la traversa della porta difesa da Crisafulli con una splendida conclusione da fuori area. Dopo l’intervallo, tutto sommato, si scaldano gli animi in campo. A farne le spese sono gli attaccanti Arena e Serafini, i quali rimediano il cartellino rosso dall’arbitro e costringono i propri compagni a giocare la fase topica del match in dieci contro dieci. Successivamente il binomio Ciani-Palazzetti effettua alcuni cambi mirati per provare a vincere la gara. Le mosse dei due allenatori rossoblu, alla resa dei conti, si rivelano azzeccate. I giocatori subentrati dalla panchina, infatti, hanno un buon impatto sulla gara e garantiscono una maggiore compattezza tra i reparti. Consapevole dell’importanza della posta in palio, il Montegiordano, nella fase centrale del tempo, fa del cinismo la sua dote principale e trova il pertugio giusto per scardinare la solida retroguardia castellana. L’esperto Sorani, confermato al “Martufi” nel ruolo di regista, lancia in profondità lo sgusciante Doros, il quale vince il duello in velocità il diretto marcatore, trafigge Martinelli proteso in uscita e si toglie la soddisfazione personale di andare in rete per la seconda domenica consecutiva dopo il guizzo vincente con il Pro Appio. Successivamente i rossoblu continuano a esprimersi su buoni lilvelli e, agevolati nel proprio compito da un eccessivo sbilanciamento in avanti dei castellani, sfiorano due volte il raddoppio con Candi. L’attaccante pometino, però, non riesce ad avere il giusto cinismo al momento della conclusione in porta, a seguito di due invitanti cross dalla corsia esterna, e lascia il risultato ancora apertissimo. Il Lanuvio Campoleone, alla resa dei conti, si complica i propri piani di rimonta poco dopo la mezzora: Allegri finisce sul taccuino dei cattivi dell’arbitro, si vede sventagliare in faccia il cartellino rosso e costringe la sua squadra a giocare le ultime fasi del match in nove contro dieci. Il Montegiordano, preso letteralmente per mano dai giocatori più esperti, gestisce senza particolari problemi la situazione favorevole nei restanti minuti di gioco, ottiene la prima vittoria della sua storia in Seconda Categoria e inizia con piglio autoritario l’ascesa verso una posizione di classifica più consona alla proprie potenzialità tecnico-tattiche.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

Trascinato da uno scatenato Razza, autore di una splendida tripletta, il quintetto di Iannaccone riesce nell’impresa di conquistare un prezioso punto in rimonta contro...

Calcio

Un doppio passaggio a vuoto che pesa come un macigno in questa fase della stagione. La squadra neroniana non riesce a ripartire dopo il...

Calcio

Gli episodi condannano alla resa i biancoviola nella sfida esterna con la principale candidata alla vittoria del campionato. La compagine salernitana passa a condurre,...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.