Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Pomezia Calcio, ko in casa: cammino play-off in salita

Gli episodi si rivelano fatali al Pomezia Calcio nella gara di andata del primo turno dei play-off del Campionato di Eccellenza. La squadra pometina si inchina, tra le mura amiche del Comunale, a un quadrato Sorso (0-1) e abbassa sensibilmente le proprie quotazioni in ottica promozione. Capitan Gamboni e compagni, in virtù di tale passaggio a vuoto, sono obbligati a fare l’impresa domenica prossima in Sardegna per proseguire il cammino nella post-season. La formazione di Bussi ha un buon approccio alla gara e, dopo un quarto d’ora, ha la possibilità di sbloccare il punteggio su rigore, decretato dall’arbitro per un netto fallo commesso da Chessa ai danni di Bizzaglia. Ad incaricarsi della trasformazione è il bomber Gomez, il quale si fa ipnotizzare dall’esperto Antonio Secchi. Sulla susseguente ribattuta dell’estremo difensore sassarese, la sfera arriva nuovamente dalle parti del centravanti rossoblu, il quale calcia in pratica a botta sicura dall’interno dell’area piccola, ma colpisce in pieno il palo. I pometini, per l’intero arco del primo tempo, esercitano una lieve supremazia territoriale, ma non riescono a pungere in fase offensiva. Il pacchetto arretrato isolano chiude al meglio tutti gli spazi e consente al proprio portiere di non essere mai chiamato seriamente in causa sino all’intervallo. La ripresa comincia sulla falsariga del primo tempo. Il Pomezia prova a spingersi in avanti, ma la squadra allenata da Scotto tiene bene il campo e sbroglia sul nascere ogni situazione delicata. Il Sorso, nella fase centrale del tempo, si mostra più propositivo e sfiora la marcatura con Falchi, il quale costringe il baby Pinna a due interventi in tuffo dall’elevato coefficiente di difficoltà. Gli isolani, al terzo tentativo, passano a condurre per merito di Pulina, bravo a girare di testa in rete un corner dalla destra calciato da Tedde. Costretto a inseguire il risultato, il Pomezia Calcio moltiplica gli sforzi, si spinge a pieno organico in avanti, ma non riesce a trovare la via del gol, incassa una sconfitta di misura e, per forza di cose, si trova costretto a disputare il match di ritorno tutto in salita.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.