Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Pomezia Calcio straripante in Coppa: Indomita ko

Esordio vincente e convincente. L’ambizioso Pomezia Calcio comincia alla grande la nuova stagione sportiva, si aggiudica con piglio autoritario il primo derby ufficiale con l’Indomita Pomezia (2-7), conquista il pass per il secondo turno di Coppa Italia di Eccellenza e dimostra di aver allestito un organico tecnicamente attrezzato per puntare all’immediato ritorno in Serie D.

Dopo una prima fase di studio, la squadra allenata da Cristiano Gagliarducci piazza un micidiale uno-due per merito di Daleno e Giannetti, bravi a capitalizzare al massimo, con due perentori colpi di testa, altrettanti corner calciati dalla destra da Gamboni. La formazione del patron Bizzaglia, poco prima dell’intervallo, consolida il vantaggio con De Santis. L’ex centrale del Gaeta, servito in profondità da capitan Pippi, si inserisce con i tempi giusti tra i difensori rivali, si presenta a tu per tu con Spina e, con grande freddezza, deposita la sfera in fondo al sacco.

Forte di un rassicurante margine di vantaggio, il Pomezia Calcio gioca sul velluto la ripresa e mette al sicuro il passaggio del turno per merito di Pippi, bravo a finalizzare da pochi passi due pregevoli azioni corali. Animata da una grande voglia di rivalsa, l’Indomita Pomezia continua a disputare la sua onesta partita e realizza la classica rete della bandiera con il neoentrato Medei. Il numero venti giallonero prende la mira dai venti metri e, con una splendida conclusione a giro, incastra la sfera nell’angolino alto alla sinistra di De Maio. La gioia della squadra allenata da Aiello, tutto sommato, dura pochi minuti.

Il Pomezia Calcio va a segno per la sesta volta con lo scatenato Pippi, il quale fa centro da pochi passi, firma la tripletta personale e si presenta nel migliore dei modi ai suoi nuovi sostenitori. Nel finale, taccuino alla mano, si registrano altre due segnature. Una per parte. L’Indomita Pomezia raddoppia con Seferi, il quale sfrutta al meglio un lancio dalle retrovie di un compagno e infila De Maio proteso in uscita con un chirurgico pallonetto. Il Pomezia Calcio, invece, cala il settebello con Aquilani, il quale trafigge Spina con una conclusione dall’alto in basso dall’interno dell’area e mette il classico punto esclamativo su una vittoria che fa ben sperare in ottica futura.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.