Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Pomezia, un altro gradito ritorno: preso Cardella

POMEZIA CALCIO Eccellenza CARDELLA-PERI

Sono dieci al momento i volti nuovi del Pomezia Calcio per la prossima stagione. Facendo leva su una comprovata esperienza e un’oculata conoscenza del movimento calcistico regionale, la società del presidente Federico Coculo, negli ultimi giorni, ha potenziato la squadra con altri rinforzi mirati, che vanno ad elevare in maniera esponenziale il tasso tecnico a disposizione di mister Francesco Punzi. L’ultimo in ordine di tempo è stato l’ingaggio di Federico Cardella, il quale nella scorsa stagione ha fatto molto bene sia in Seconda Divisione con la casacca del Castiglione che con quella dell’Ostiamare, a partire dal mese di dicembre, nel massimo proscenio calcistico dilettantistico. “Abbiamo ingaggiato uno dei pezzi pregiati del mercato – spiega il Direttore Generale Piero Peri – . Federico è uno degli attaccanti più prolifici che ci sono in circolazione. Due stagioni fa, grazie al suo connaturale fiuto per il gol, è stato uno dei principali beniamini degli sportivi pometini. Ha realizzato la bellezza di undici reti tra Campionato e Coppa Italia, ma aspetto importante da considerare è stato uno degli interpreti principali degli schemi di mister Punzi. Anche se abbiamo ceduto due prolifici attaccanti come Manganelli e Roversi, i quali hanno preferito cambiare aria, riteniamo di aver allestito una coppia d’attacco in grado di lasciare il segno. Cardella e Ciccarelli, per caratteristiche tecniche, si integrano alla perfezione. Hanno tutte le carte in regola per ricoprire al meglio il ruolo di terminali offensivi. Nelle prime partitelle in famiglia, non a caso, hanno segnato gol a grappoli e hanno già dimostrato una buona intesa. Saranno sicuramente il nostro valore aggiunto…”. Il gradito ritorno di Cardella, alla resa dei conti, è la riprova più lampante che il sodalizio pometino, per la ripresa delle ostilità, punta soprattutto sulle certezze della prima gestione Punzi. “Abbiamo preferito puntellare la squadra con giocatori che già conoscevamo e che siamo sicuri di quanto possano dare nel corso di un’intera stagione – aggiunge il dirigente rossoblu – . Cardella, non a caso, è il quarto giocatore che ritorna a Pomezia dopo i vari Flore, Morini e Pascucci, che sono considerati dagli addetti ai lavori tra i migliori nel proprio ruolo nella categoria. Ci tengo a sottolineare, comunque, che siamo partiti da una discreta base di partenza. Abbiamo allestito, di conseguenza, una rosa di assoluto valore. Senza nulla togliere alle nostre avversarie, visto che tra l’altro non conosciamo ancora il girone di appartenenza, siamo convinti di avere le giuste qualità tecnico-tattiche per disputare una stagione da protagonisti”. La società rossoblu, salvo clamorosi ripensamenti dell’ultima ora, sembra orientata a schierare tra i pali un giocatore in età di Lega. Oltre a confermare Giampaolo Mastella (1995), reduce da una stagione più che positiva con la Juniores Elite, gli operatori di mercato pometini hanno ingaggiato i promettenti Santilli e Bergantino, entrambi classe 1996, i quali hanno le giuste credenziali per fare strada nel mondo del calcio. “Riponiamo la massima fiducia nei nostri tre portierini – spiega Piero Peri – . Hanno acquisito la giusta maturità per difendere i legni della porta di una prima squadra. Siamo convinti di aver fatto la scelta migliore. Sono tre numeri uno di sicuro affidamento. Tale soluzione, aspetto importante da considerare, ci consente di poter utilizzare un altro giocatore esperto in mezzo al campo…”. Da segnalare, infine, che il Pomezia Calcio è ormai prossimo al debutto stagionale. La formazione del presidente Coculo affronterà giovedì in amichevole, tra le mura amiche del Comunale di via Varrone, la blasonata Cynthia Genzano, compagine che a partire dal mese di settembre si presenterà, per l’ennesima stagione consecutiva, ai nastri di partenza del Campionato di Serie D. “Anche se siamo piuttosto imballati per i duri carichi di lavoro sostenuti nei primi giorni di preparazione, siamo curiosi di vedere all’opera i nostri ragazzi contro un’avversaria di categoria superiore – conclude Piero Peri – . E’ un test piuttosto probante. L’unica cose che non conta è il risultato, ma sinceramente ci aspettiamo di vedere alcune manovre corali piuttosto lineari, autentica prerogativa del modo di giocare mister Punzi”.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

Sfoderando una prestazione collettiva maiuscola, la formazione di Sannino conquista un punto nella tana della Pro Calcio Cecchina (2-2), compagine neopromossa matematicamente in Serie...

Calcio a 5

Una sconfitta indolore. Penalizzato oltremisura da alcune defezioni importanti, il quintetto allenato da mister Marini incassa un’inattesa sconfitta casalinga con il fanalino di coda...

Calcio a 5

La formazione di Lauri si ferma proprio sul più bello, stecca l’ultima giornata della regular-season (7-3), subisce il sorpasso de La Pisana, vittoriosa a...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.