Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Sporting Pomezia, colpaccio riuscito: Montedoro ko

Costretto a fare di necessità virtù, a causa delle defezioni di diverse pedine importanti, lo Sporting Pomezia disputa una prova collettiva di carattere, riesce nell’impresa di fare lo sgambetto alla capolista Montedoro (0-1), raggiunge i capitolini a quota sei punti in classifica e si conferma una delle compagini di maggiore caratura tecnica del girone.

La squadra allenata da Valerio De Bardi imbastisce la prima azione degna di nota con D’Agostino, il quale costringe Pincelli a un intervento dal medio coefficiente di difficoltà. I pometini continuano a esprimersi al meglio delle proprie potenzialità e, a metà periodo, passano a condurre su calcio di rigore, assegnato dall’arbitro per un fallo commesso ai danni di D’Agostino. Ad incaricarsi della trasformazione è Fedeli, il quale fa centro con un’esecuzione perfetta e indirizza il match in discesa.

Lo Sporting Pomezia, nella seconda parte del primo tempo, rispetta alla lettera le direttive dalla panchina, contiene il forcing dei ragazzi di De Cresce e, poco prima del riposo, ha una buona chance con Siciliano, il quale ruba palla a un avversario, entra in area dalla corsia esterna e calcia in porta da posizione defilata. Il portiere capitolino, ben piazzato tra i pali, blocca la sfera con una sicura presa bassa.

La capolista, in apertura di ripresa, si mostra più propositiva nella speranza di rientrare in partita e va più volte al tiro da fuori area. L’attento Gallo, però, fa buona guardia e infonde una maggiore sicurezza nei propri compagni. I pometini, nel momento di maggior pressione del Montedoro, hanno una ghiotta opportunità per mettere una seria ipoteca sulla conquista dei tre punti in palio: D’Agostino calcia in pratica a botta sicura da distanza più che favorevole, ma Pincelli sventa la minaccia con un intervento strappa-applausi.

Lo Sporting Pomezia, nelle battute finali del match, moltiplica gli sforzi, gestisce il minimo vantaggio e corona il sogno nel cassetto di fare lo sgambetto, secondo gli addetti ai lavori, a una delle big del girone.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.