Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Tor San Lorenzo, scacco alla regina

DSC_5071 TOR SAN LORENZO Terza Categoria BOTTONI LUCIANO sito

Davanti a una splendida cornice di pubblico, il Tor San Lorenzo regola, con il punteggio all’inglese, la capolista Torbellamonaca (2-0), conclude le fatiche di campionato al quinto posto e, a seguito di tale piazzamento, si vede chiudere le porte di accesso alla Coppa Provincia. La società litoranea, di conseguenza, per partecipare alla post-season non può fare altro che sperare nella rinuncia di una delle venti squadre designate dal Comitato Provinciale. Le battute iniziali della gara, tutto sommato, non riservano particolari emozioni: ardeatini e capitolini si affrontano su ritmi piuttosto bassi e non riescono a pungere in avanti. Dopo dieci minuti, il Tor San Lorenzo imbastisce la prima azione degna di nota: Chereches sfrutta lo spazio libero sull’out di destra e crossa in mezzo all’area un bel pallone per Forti, il quale colpisce di testa, ma non inquadra lo specchio della porta. A metà periodo, invece, ci prova Ciurluini a scardinare l’attenta difesa capitolina. Il centrocampista biancoverde recupera un bel pallone sulla trequarti, va in percussione centrale e prova il destro dal limite dell’area, ma il suo tentativo finisce alto sopra la porta difesa da Magretti. L’incontro, comunque, resta piuttosto bloccato. Il Tor San Lorenzo è sicuramente più propositivo rispetto agli avversari, ma non riesce a creare occasioni nitide da gol. Le due contendenti, di conseguenza, arrivano all’intervallo sul punteggio a occhiali, frutto di un primo tempo avaro di emozioni. Nella ripresa, invece, il copione della gara cambia completamente. La formazione allenata da Bottoni aumenta il pressing offensivo e si fa vedere con maggiore continuità in attacco. Tor Il generoso Cianchetti ci prova con un rasoterra da fuori area, ma Magretti è attento e blocca la sfera. Gli ardeatini, con il passare dei minuti, avanzano gradualmente il baricentro, ma prestano il fianco ai veloci contropiedi della capolista. A metà frazione, non a caso, la compagine capitolina mette i brividi ai biancoverdi con un tiro-cross di Giusto che per poco non trova la deviazione vincente di Vernice. Scampato il pericolo, il Tor San Lorenzo continua a pigiare a fondo il pedale dell’acceleratore e passa in vantaggio per merito di Cianchetti, abile a trafiggere Magretti, non esente da colpe nella circostanza, direttamente su punizione dal limite dell’area. Poco prima della mezzora, invece, il Torbellamonaca rimane in dieci per l’espulsione di Eboli e, di conseguenza, si complica i propri piani di rimonta. Agevolati nel proprio compito dalla superiorità numerica, i litoranei, poco più tardi, chiudono l’incontro. A seguito di un calcio piazzato battuto da Di Leta, il bomber Arena trova il tempo giusto per l’inserimento e, con un bel colpo di testa, manda la sfera all’angolino. In vantaggio di due reti e per di più in superiorità numerica, la compagine del presidente Guiderdone gioca in scioltezza i restanti minuti di gioco, riscatta la sconfitta subita nel confronto diretto dell’andata e saluta i propri tifosi con una vittoria di prestigio.

Mauro Colini

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.