Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Unipomezia, solo un punto col fanalino di coda Cynthia

Una grande occasione gettata alle ortiche. Dopo aver collezionato quattro vittorie di fila davanti ai propri sostenitori, la squadra allenata da mister Grossi solleva leggermente il piede dal pedale dell’acceleratore nella giornata meno indicata. Capitan Valle compagni si fanno imporre la spartizione della posta dal fanalino di coda Cynthia (1-1) e non sfruttano al meglio la sconfitta della capolista Real Monterotondo Scalo per ridurre sensibilmente il gap dalla vetta della classifica.

La compagine pometina, in virtù di tale risultato, condivide la terza posizione con il Monti Cimini e l’Eretum Monterotondo e accusa un ritardo di tre lunghezze dall’undici allenato da Centioni. La sfida del Comunale comincia nel segno dei castellani, i quali sfiorano la marcatura, al secondo giro di orologio, con Marchionni, il quale si presenta a tu per tu con Francabandiera, sugli sviluppi di una bella combinazione imbastita sull’asse Fortuna-Lukaj, ma si vede chiudere lo specchio della porta dall’estremo difensore rossoblu, bravo a distendersi in tuffo sulla sua sinistra e ad evitare il peggio.

L’Unipomezia risponde ai rivali di turno con Nsumbu, servito in profondità da Gomez, il quale indirizza la sfera sotto la traversa, ma Sciarra fa buona guardia e si rifugia in corner. Il punteggio si sblocca sul susseguente tiro dalla bandierina. Il solito Romondini crossa nel cuore dell’area, Gomez svetta più alto del suo marcatore e deposita la sfera in fondo al sacco con un perentorio colpo di testa. La squadra di Grossi continua a fare la partita e, poco più tardi, va vicinissima al raddoppio al termine di un’azione lineare: Busto serve sulla corsia destra Gomez, che a sua volta crossa al centro per Nsumbu. L’attaccante si esibisce in una splendida rovesciata, ma non inquadra di poco il bersaglio grosso.

La Cynthia, in ogni modo, non sta soltanto a guardare e, nella fase centrale del tempo, mette due volte i brividi al pacchetto arretrato rossoblu. Prima Lukaj, dai venti metri, costringe Francabandiera alla deviazione in angolo, poi Guadagnini, dall’interno dell’area, spedisce la sfera di poco sopra la traversa. La formazione castellana vede premiati i propri sforzi a ridosso dell’intervallo. Il generoso Marchionni gira in rete da pochi passi un cross dalla corsia sinistra di Fortuna, non lascia alcuna via di scampo a Francabandiera e manda le due contendenti negli spogliatoi sul punteggio di parità.

Dopo l’intervallo, l’Unipomezia si spinge a pieno organico in avanti e sfiora la marcatura soprattutto con capitan Valle, il quale costringe Sciarra a un intervento dall’elevato coefficiente di difficoltà. La squadra di Grossi, in chiusura di match, stringe d’assedio l’area di rigore avversaria e fallisce una clamorosa occasione per fare bottino pieno con Gomez, il quale calcia troppo centralmente da posizione favorevole e consente a Sciarra di sbrogliare una situazione piuttosto delicata. L’Unipomezia, di conseguenza, si fa imporre, a dispetto dei pronostici della vigilia, il primo pareggio interno del campionato dal fanalino di coda del girone e, per forza di cose, si deve accontentare di rosicchiare soltanto un punto alla capolista Real Monterotondo Scalo.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Settembre 2023
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Ti potrebbero interessare

Calcio

Una vittoria proprio sul filo di lana. La rinnovatissima Indomita Pomezia riesce in extremis a spostare l’ago della bilancia dalla propria parte nella sfida...

Calcio a 5

Un esordio con il classico botto. La matricola Città di Anzio, neopromossa in Serie A2, si aggiudica tra le mura amiche del “Pala Rinaldi”...

Calcio

Esordio negativo in campionato per la Virtus Ardea. La squadra allenata da Andrea Castelluccio, a dispetto dei buoni propositi della vigilia, stecca la sfida...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.