Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Virtus Nettuno al tappeto: l’Ottavia fa bottino pieno

La Virtus Nettuno si ferma proprio sul più bello. La squadra allenata da Panicci stecca il confronto diretto con l’Ottavia (3-1), interrompe la striscia positiva che durava da otto giornate, incassa la prima sconfitta del nuovo anno solare e viene agganciata al sesto posto in classifica dall’Insieme Ausonia, vittoriosa a sua volta di stretta misura, tra le mura amiche, sul pericolante Colleferro. La frazione d’apertura risulta sostanzialmente equilibrata. I capitolini esercitano una lieve supremazia territoriale, ma i biancoblu tengono bene il campo e non corrono particolari pericoli. L’occasione più importante del primo tempo si registra a ridosso dell’intervallo.

La compagine tirrenica ha una ghiotta chance per passare a condurre con Cirilli. L’esperto difensore calcia da pochi passi, sugli sviluppi di una punizione dal limite dell’area, ma Placidi si conferma all’altezza della situazione, sventa il pericolo e manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di parità. La formazione allenata dall’esperto Porcelli trova la giocata giusta per passare a condurre al quarto d’ora della ripresa. Il solito Battaglia calcia alla perfezione una punizione dalla destra e scodella al centro dell’area un pallone con il classico contagiri per la testa di Cornacchia, il quale svetta più alto di tutti, infila l’incolpevole Cojocaru e regala il vantaggio alla sua squadra.  L’Ottavia allunga nel punteggio, a metà periodo, per merito del bomber Rocchi, il quale si procura e trasforma, con un’esecuzione perfetta, un calcio di rigore.

La Virtus Nerttuno prova a reagire e, intorno alla mezzora, va vicinissima alla marcatura con Porcari, il quale entra minaccioso in area e calcia di collo pieno. Buona l’intenzione, leggermente imprecisa la mira. La sfera si infrange sull’esterno della rete. Agevolata nel proprio compito dalla superiorità numerica scaturita per l’espulsione di Cirilli, la compagine capitolina cala il tris con Leonardi, il quale scatta abilmente in contropiede, infila Cojocaru proteso in uscita e chiude a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino. La Virtus Nettuno, pungolata nell’orgoglio, riesce soltanto a siglare la classica rete della bandiera in piena zona Cesarini Porcari. L’esperto centrocampista trasforma magistralmente un calcio di punizione e rende meno pesante il passivo. Da segnalare, per dovere di cronaca, che anche la squadra di Porcelli ha concluso la gara in dieci per il cartellino rosso rimediato in chiusura di match da Moauro, allontanato dall’arbitro per doppia ammonizione.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Padel

I ragazzi guidati da Armenia debuttano nel migliore dei modi in Serie D, infliggono dei passivi piuttosto pesanti alla compagine lidense (3-0) e si...

Padel

La compagine del X Municipio sfrutta al massimo il fattore campo, sbriga in scioltezza la pratica M&M Padel (3-0), incamera tutti e tre i...

Padel

Le ardeatine vincono e convincono contro il Latina Padel Club (3-0), conquistano il massimo della posta in palio e dimostrano di avere tutte le...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.