Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

W3 Maccarese, fuori a testa altissima: sorride il Livorno

Soltanto le regola che le reti in trasferta in caso di parità valgono doppio condanna alla resa la W3 Maccarese nella semifinale dei play-off nazionali del Campionato di Eccellenza. La squadra allenata da Manelli si conferma all’altezza della situazione nella splendida cornice dell’Armando Picchi, pareggia con la corazzata Livorno (1-1), ma a seguito del risultato maturato in gara-1 a Tivoli (2-2) è costretta a lasciare via libera alla compagine toscana. Gli amaranto partono forte e, al quinto minuto, sbloccano il punteggio con Frati, bravo a girare di testa in rete un preciso cross dalla corsia sinistra di Torromino. I ragazzi di Angelini, però, commettono il grave errore di adagiarsi troppo sulla situazione favorevole e subiscono il ritorno della W3 Maccarese. I bianconeri, dopo aver messo in apprensione il pacchetto arretrato rivale con il solito Damiani, ristabiliscono la parità con Tisei, il quale iscrive il proprio nome nel registro dei marcatori con una splendida conclusione vincente dal limite dell’area. Costretta a inseguire il risultato, la squadra di Manelli conserva in mano il pallino del gioco nella ripresa, mentre il Livorno si limita più che altro a coprire al meglio tutti gli spazi per non correre particolari pericoli. La W3 Maccarese, in ogni modo, dimostra di avere grinta da vendere e spaventa gli amaranto con Tisei, il quale centra la traversa dalla media distanza. Sulla ribattuta, Troccoli prova a piazzare la stoccata vincente, ma Pulidori si esalta nella circostanza e sbroglia una situazione piuttosto delicata con un prodigioso intervento d’istinto. I bianconeri provano generosamente a forzare il bunker avversario sino al triplice fischio dell’arbitro, ma non riescono nel proprio intento. Il Livorno, di conseguenza, pur disputando una prova nettamente al di sotto delle proprie potenzialità, ottiene ugualmente il lasciare per la finalissima.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.