Connect with us

Cosa stai cercando?

Padel

Il Globo 69 Vibora promosso a pieni voti in Serie C

Facendo leva su un roster di primissimo livello, il Globo 69 Vibora completa l’opera nel terzo e ultimo turno del main draw, batte a domicilio l’Eschilo (2-0) e centra la storica promozione in Serie C. La compagine pometina ha disputato la classica stagione perfetta. Il capitano-giocatore D’Anversa e compagni, a riprova di una notevole caratura tecnica, si sono tolti la soddisfazione di vincere tutti i match. A indirizzare la sfida con i lidensi nei binari giusti ci pensa la collaudata coppia Catenacci-Schirone, che sbriga con estrema disinvoltura la pratica Morucci-Papa (6-1 6-2). I pometini scendono in campo con la massima concentrazione, sfoggiano il meglio del proprio repertorio sin dai primi scambi e, nel giro di un quarto d’ora, si portano sul 5-0 a proprio favore. L’Eschilo, pungolato nell’orgoglio, si aggiudica il sesto gioco. Ma si tratta del classico episodio. Catenacci tiene agevolmente il successivo turno di battuta e fa calare i titoli di coda sul parziale d’apertura (6-1). Galvanizzato nel morale, il binomio pometino continua a conservare in mano le redini del gioco e prende il largo nel punteggio (5-1). Il team lidense vince a fatica il settimo game e accorcia le distanze. Il Globo 69 Vibora, onde evitare spiacevoli sorprese, chiude i conti nell’ottavo gioco e conquista il primo punto in palio (6-2). La seconda partita, come preventivato, risulta più combattuta. La coppia lidense, composta da Mingoarranz e Bellanti, parte bene e vince il primo game, poi D’Anversa e Langellotti salgono in cattedra, strappano due volte di fila il servizio agli avversari e si portano in scioltezza sul 5-1 a proprio favore. L’Eschilo si rimbocca le maniche e ricuce leggermente lo strappo (5-3). I giocatori del Globo 69, a quel punto, cambiano di nuovo marcia, strappano il servizio allo spagnolo e passano con pieno merito a condurre (6-3). Il secondo parziale comincia sotto il segno dell’equilibrio. La svolta del match si registra nel sesto game. La coppia pometina recupera dal 40-15, si aggiudica il gioco ai vantaggi grazie a due rovesci incrociati dalla precisione chirurgica del talentuoso D’Anversa, piazza il break e ipoteca la vittoria (4-2). La sfida prosegue senza intoppi per il team della via Laurentina, che tiene i successivi due servizi e ottiene la storica promozione in Serie C. “Abbiamo centrato in pieno il nostro obiettivo stagionale – dichiarano i presidenti Luca El Sayed e Danilo Caso – . Abbiamo vinto e convinto per l’intero arco del campionato”.

Antonio Gravante  

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Scritto da

Calcio a 5

La compagine del presidente Schiavi continua a cullare il sogno promozione. Dopo aver sbancato il rettangolo di gioco della Sanvitese, gli aeroportuali battono a...

Calcio a 5

L’ambiziosa squadra allenata da Gentile sommerge sotto una valanga di gol l’Edilisa (8-1), dà un’ampia dimostrazione della propria forza e conclude la stagione regolare...

Calcio a 5

Il quintetto di Sannino sbriga in scioltezza, tra le mura amiche del "Garbaglia", la pratica Valentia (9-2), si piazza al terzo posto a pari...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.