Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Pezone presenta il “Varani”: “Si apre una nuova era”

4483 MEMORIAL NARDONI VI BARCELLONA

I preparativi della prima edizione del Memorial “Cristina Varani”, torneo internazionale dedicato alla categoria Giovanissimi 2002, hanno fornito ad Antonio Pezone l’occasione per presentare le tante novità del tradizionale appuntamento ardeatino. Il presidente del Racing Club, la società organizzatrice della rassegna di calcio giovanile, descrive così l’inizio di una stagione che sancisce uno spartiacque importante della sua gestione: “Dopo la fine del rapporto con Tovalieri, inizia una nuova era. Negli ultimi anni Sandro è stato accanto a me, adesso l’evento sarà intitolato a Cristina Varani, la madre di un bambino della nostra scuola calcio. Era una persona molto legata al nostro club e vorrei riportare il suo sorriso sul volto di tutti i ragazzi che parteciperanno al torneo”. Al via si schiereranno venti compagini, suddivise in quattro gironi e in rappresentanza di cinque nazioni, grazie alla presenza dei turchi del Galatasaray, dei lusitani del Porto, degli olandesi del Psv Eindhoven e degli spagnoli del Barcellona, vincitori nel 2014 della competizione, allora denominata Memorial Laura Nardoni: “Gli azulgrana si sono auto-confermati già l’anno scorso con la vittoria della finalissima con il Valencia – sottolinea il massimo dirigente gialloverde – . Il mister Silva Puig mi disse che sarebbe tornato anche il giorno dopo, a conferma di come tra le nostre società si sia instaurato un rapporto importante. Nel marzo scorso cinque dei nostri tecnici sono stati ospiti nella Masia e hanno consolidato ulteriormente questo legame”. Non mancheranno, inoltre, le più titolate realtà italiane e alcune tra le migliori società dilettantistiche del panorama regionale: “Tutte le altre formazioni hanno aderito con grande entusiasmo. Basti pensare che il Psv Eindhoven ha impiegato meno di ventiquattro ore dalla ricezione del nostro invito per darci l’ok. E’ la testimonianza che qualcosa di buono la stiamo facendo”, prosegue il padrone di casa, che in occasione del vernissage del 31 agosto presenterà al pubblico anche la prima squadra del Racing Club, chiamata a prendere parte al prossimo campionato di Promozione e che proprio il 6 settembre, a partire dalle 15, disputerà sul manto sintetico della “Pineta dei Liberti” la gara di andata del turno eliminatorio di Coppa Italia, aggiungendo ulteriore fascino a una giornata che prevede le semifinali (in programma la mattina) e la finalissima (alle 20) del Memorial Varani. Pezone ha concluso il suo intervento con un augurio che sa di benedizione: “Vediamo tanti ragazzi transitati per questa kermesse militare già ad alti livelli nelle compagini professioniste. L’ultimo esempio è Diallo Ba, fresco di trasferimento alla Roma e che disputò qui il torneo con il Barcellona laureandosi miglior giocatore nel 2012, ma non vanno dimenticati i vari Romagnoli, Merola e tanti altri ragazzi. Mi auguro che anche dal prossimo 31 agosto ci possa essere qualcuno che in futuro si dimostrerà valido per le prime squadre”.

Scritto da

Calcio a 5

La compagine del presidente Schiavi continua a cullare il sogno promozione. Dopo aver sbancato il rettangolo di gioco della Sanvitese, gli aeroportuali battono a...

Calcio a 5

L’ambiziosa squadra allenata da Gentile sommerge sotto una valanga di gol l’Edilisa (8-1), dà un’ampia dimostrazione della propria forza e conclude la stagione regolare...

Calcio a 5

Il quintetto di Sannino sbriga in scioltezza, tra le mura amiche del "Garbaglia", la pratica Valentia (9-2), si piazza al terzo posto a pari...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.