Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Ri-Torneo Matusa: Irlanda, pari e patta con l’Inghilterra

Una salomonica divisione della posta in palio. Inghilterra e Irlanda pareggiano, con il classico punteggio ad occhiali, l’atteso derby d’Oltre Manica (0-0) al termine di cinquanta minuti sostanzialmente equilibrati, conquistano un punto a testa e permettono all’ambizioso Portogallo, vittorioso all’esordio in extremis sulla Svezia, di archiviare la prima giornata da solo in vetta alla classifica nel girone A del Ri-Torneo Matusa-Memorial Franco Conficconi. La frazione d’apertura risulta piuttosto bloccata. Le due contendenti provano a sfruttare al meglio le rispettive caratteristiche tecniche, ma non riescono a pungere in zona offensiva. Le difese vincono nettamente il confronto a distanza con i reparti avanzati rivali e consentono ai propri portieri di limitarsi a compiere interventi di normale amministrazione. La ripresa sale di tono. Ma l’equilibrio regna sovrano. L’Inghilterra, cinque minuti prima del triplice fischio, ha una ghiotta chance per sbloccare il risultato. L’azione parte da De Rossi, bravo a lasciare sul posto sulla trequarti campo un avversario e a mettere in movimento Padovan. Il centrocampista, a sua volta, premia l’inserimento sulla destra di Verbeni, il quale si presenta a tu per tu con il portiere, ma pecca di cinismo e spedisce clamorosamente il pallone sul fondo. L’ultima chance importante per fare il colpaccio, invece, è dell’Irlanda: Righioni calcia di sinistro dal limite dell’area sugli sviluppi di una pregevole azione corale, ma la sua mira risulta leggermente imprecisa. La sfera termina poco distante dall’incrocio dei pali. Inghilterra e Irlanda, di conseguenza, escono dal campo con un punto a testa in tasca, ma con la consapevolezza di avere ancora ampi margini di miglioramento soprattutto dal punto di vista dell’amalgama. I due tecnici, di conseguenza, hanno la responsabilità di trovare quanto prima la classica quadratura del cerchio. I mezzi per fare bene ci sono tutti per entrambe le squadre.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto di squadra dell’Irlanda e dell’Inghilterra di Salvatore Cannata

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.