Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Ri-Torneo Matusa, Spagna quotazioni in rialzo: prima vittoria stagionale

Le Furie Rosse si mettono in carreggiata nella seconda giornata, fanno bottino pieno con una rimaneggiata Germania (3-1) e riducono a una sola lunghezza il gap dalle battistrada Olanda e Germania. I ragazzi di mister Salvatore piazzano un micidiale uno-due con Mammarella e Formicola, poi i tedeschi si riportano sotto grazie alla marcatura di Esposito. L’esperto Dante Marcelletti, prima dell’intervallo, chiude definitivamente i conti con una chirurgica estirada. I tedeschi, nonostante gli sforzi profusi, non riescono a rientrare in partita nella ripresa.

La formazione della Spagna (Foto De Vito)
Dante Marcelletti (Spagna) contrastato da Mario Avila Rossi e Paolo Scarpa (Germania) – Foto De Vito
Massimo Del Grosso (Spagna) e Marco Maramao (Germania) – Foto De Vito
Fabio Mammarella (Spagna) – Foto De Vito

La sfida tra fanalini di coda va in archivio sotto il segno della Spagna. Le Furie Rosse regolano, con il punteggio di 3-1, una generosa Germania, assaporano per la prima volta il dolce gusto della vittoria e si attestano a quota tre punti con una sola lunghezza di ritardo dalle battistrada Olanda e Francia. E’ doveroso precisare, per dovere di cronaca, che la compagine allenata da Massimo Marcelletti, oltre a rinunciare al prezioso apporto di due pedine inamovibili del proprio scacchiere come Campioni e Konov, è stata penalizzata dal fatto di aver giocato tutto il primo tempo con un uomo in meno a causa dell’assenza dell’ultima ora di Paiardini. I ragazzi allenati da mister Salvatore, agevolati nel proprio compito dalla superiorità numerica, esercitano una maggiore supremazia territoriale sin dai primi giri di orologio e trovano due volte la via del gol con Mammarella e Formicola, i quali infilano da posizione piuttosto defilata Caianiello. Catechizzata a un maggior spirito di sacrificio dalla panchina da Marcelletti, la Germania moltiplica gli sforzi e accorcia le distanze con Esposito, bravo a trafiggere Ferrari sugli sviluppi di un corner. La Spagna chiude il primo tempo in avanti e allunga nuovamente nel punteggio con Dante Marcelletti. L’esperto difensore salta un uomo in piena area, insacca la sfera in fondo alla rete con una chirurgica “estirada” e permette alla sua squadra di guadagnare la via degli spogliatoi con la dote di due gol di vantaggio. La Germania si ripresenta in campo con sette giocatori grazie all’arrivo, durante l’intervallo, di Paiardini. I tedeschi provano generosamente a ricucire lo strappo, ma non riescono a scardinare l’organizzata retroguardia iberica. Presa letteralmente per mano dagli elementi più rappresentativi, la Spagna conduce in porto la preziosa vittoria, conquista i primi tre punti e rialza in maniera esponenziale le proprie quotazioni stagionali.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.