Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Aranova, fuori a testa alta dai play-off nazionali: il Futsal Torrita approda in finale

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo atto. I fiumicinensi partono bene e aprono le danze con Gianni, poi i senesi ribaltano il punteggio a proprio favore con Derzaj, Pinto e Juan Fran (doppietta). I rossoblù rientrano generosamente in partita nel corso della ripresa, ma non riescono a completare la rimonta. Il bomber Rossi (rigore) allo scadere fissa il punteggio sul definitivo 6-5 e si toglie la soddisfazione personale di realizzare la quarantesima rete stagionale.

Rafa Do Spirito Santo (Aranova)

La buona volontà non basta all’Aranova per conquistare il lasciapassare per la finalissima dei play-off nazionali di Serie C1. Dopo aver sfruttato al meglio il fattore campo con gli umbri del San Martino, la formazione del presidente Schiavi si arrende di misura al Futsal Torrita (6-5), nella terza e decisiva sfida del triangolare, e si trova costretta a uscire di scena dalla seconda fase della post season. Gli aeroportuali cominciano il match con piglio autoritario e, dopo aver colpito un palo con Rossi, sbloccano il punteggio per merito di Gianni, il quale ricopre al meglio il ruolo di terminale offensivo di uno schema applicato in maniera impeccabile su corner e trafigge Callegari da posizione defilata. La compagine toscana riordina subito le idee e perviene al pareggio con Derzaj, bravissimo a incastrare la sfera sotto l’incrocio dei pali con una staffilata di rara potenza e precisione dalla lunga distanza. L’Aranova non si abbatte per la rete subita, continua a confermarsi all’altezza della situazione e a va vicinissima al raddoppio con Graziani, il quale calcia da distanza ravvicinata, ma si vede chiudere lo specchio della porta dall’ottimo Callegari. Scampato il pericolo, il Futsal Torrita raddoppia con Pinto, il quale infila Croci con un gran tiro a incrociare. I ragazzi di mister Marini, poco più tardi, colpiscono il secondo legno di giornata: Rossi, dopo un perfetto “dai e vai” con Graziani, calcia di prima intenzione dai sei metri, ma trova il palo a negargli la gioia personale. A fare ancora centro, invece, sono i senesi per merito Juan Fran, il quale scatta abilmente in contropiede e infila, con un sontuoso scavetto, l’incolpevole Croci proteso in uscita. La formazione di casa, in apertura di ripresa, consolida il vantaggio con lo stesso Juan Fran, il quale iscrive nuovamente il proprio nome a referto con una stoccata vincente dalla corsia sinistra. Gli aeroportuali, a quel punto, hanno una generosa reazione e accorciano le distanze con Rossi, il quale controlla la sfera spalle alla porta, lascia sul posto il diretto marcatore e infila l’attonito Callegari. La gioia dei rossoblù, però, dura pochissimo. Il Futsal Torrita fa cinquina con Cassioli, bravo a capitalizzare al meglio una ripartenza. Non avendo in pratica nulla da perdere, l’Aranova si affida al power-play e si riporta sotto nel punteggio grazie alle marcature di Gianni e Rafa. I toscani, però, continuano a tenere bene il campo e chiudono i conti con Cassioli, lesto ad approfittare di una leggerezza difensiva dei fiumicinensi. L’undicesima e ultima rete si registra a dieci secondi dal definitivo suono della sirena. L’Aranova riduce il passivo con Rossi, il quale trasforma un penalty e, a riprova delle sue comprovate qualità realizzative, si toglie la soddisfazione di siglare la quarantesima rete stagionale.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.