Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Fiumicino, primo stop casalingo: il Bracelli Club fa bottino pieno

Le defezioni last minute di due pedine importanti del proprio scacchiere, come Lorenzo e Ridenti, si rivelano fatali al Fiumicino SC 1926 nella probante sfida casalinga con il Bracelli Club (4-6).

Andrea Lana (Fiumicino SC 1926)

Le defezioni last minute di due pedine importanti del proprio scacchiere, come Lorenzo e Ridenti, si rivelano fatali al Fiumicino SC 1926 nella probante sfida casalinga con il Bracelli Club (4-6). La formazione allenata da Ciro Sannino, complice qualche errore evitabile in fase difensiva nel momento topico della ripresa, spiana la strada al successo al quintetto di via Mattia Battistini e, a dispetto dei buoni propositi della vigilia, perde un treno importante diretto verso le sfere nobili della graduatoria. I ragazzi del presidente Germano Genovesi, a seguito di tale passaggio a vuoto, scivolano al sesto posto e si allontano a cinque lunghezze dalla piazza d’onore. I capitolini partono forte, capitalizzano al massimo le prime occasioni propizie e si portano sul duplice vantaggio grazie alle marcature di Aloia e Durastante. Il Fiumicino SC 1926 si ricompatta immediatamente, grazie ad alcuni accorgimenti tattici del proprio allenatore, e dimezza le distanze prima dell’intervallo con Lana, il quale controlla alla perfezione un passaggio di un compagno spalle alla porta, lascia sul posto il diretto marcatore e incastra la sfera sotto l’incrocio dei pali. Mister Sannino, durante l’intervallo, dà le giuste direttive ai suoi ragazzi. Gli aeroportuali, infatti, cominciano la ripresa a spron battuto e pareggiano i conti per merito di Albani, bravo a piazzare la stoccata vincente sugli sviluppi di un corner. Quando sembrava che la gara stesse prendendo la giusta piega, la squadra aeroportuale commette un grave errore in fase difensiva e consente ai cinici rivali di turno di allungare di nuovo il passo con Massenzo. I tirrenici accusano il colpo sotto il profilo emotivo e incassano, poco più tardi, anche la quarta rete con Sartini. Il Fiumicino SC 1926, nelle battute finali della gara, prova generosamente a rientrare in partita con Fracassi e Messina, a segno entrambi su tiro libero, ma il Bracelli Club, grazie a una doppietta di Tramontano, vanifica i tentativi di rimonta dei rossoblù e conquista tre punti di platino.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.