Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Il Fiumicino SC 1926 sbanca Monterosi: prima vittoria esterna in campionato

Costretto a fare di necessità virtù, a causa delle defezioni di due pedine importanti come Lana e Fracassi, entrambi appiedati dal Giudice Sportivo, il Fiumicino SC 1926 sfodera una prova collettiva maiuscola, espugna il terreno di gioco della Virtus Monterosi (0-2), centra la prima vittoria esterna in campionato e si conferma quarta forza del girone.

Costretto a fare di necessità virtù, a causa delle defezioni di due pedine importanti come Lana e Fracassi, entrambi appiedati dal Giudice Sportivo, il Fiumicino SC 1926 sfodera una prova collettiva maiuscola, espugna il terreno di gioco della Virtus Monterosi (0-2), centra la prima vittoria esterna in campionato e si conferma quarta forza del girone. Il quintetto allenato da un abile stratega come Ciro Sannino interpreta l’intero arco della gara con la giusta sagacia tattica soprattutto in fase difensiva, ottiene il secondo clean sheet stagionale e sposta l’ago della bilancia dalla propria parte grazie a una doppietta di Messina, bravo a fare la differenza con una rete per tempo. I rossoblù scendono in campo con la massima concentrazione, si fanno apprezzare, sin dai primi minuti, per un perfetto equilibrio tra i reparti e, al quarto d’ora, sbloccano il punteggio con una rete in fotocopia siglata nel turno precedente da Fracassi al Facility Center Roma. Questa volta, però, cambia l’attore protagonista. A sbloccare il punteggio è Messina, il quale si coordina alla perfezione, sugli sviluppi di un corner, nei pressi del limite dell’area e non lascia alcuna via di scampo al portiere di casa con un tiro di collo pieno di rara potenza e precisione. Il Fiumicino SC 1926, nella seconda parte del tempo, contiene la generosa reazione dei viterbesi, soprattutto grazie a un paio di interventi decisivi di Lorenzo, e guadagna la via degli spogliatoi con la preziosa dote di una rete di vantaggio. La squadra di Sannino, nella ripresa, continua a tenere molto bene il campo e, al decimo giro di orologio, consolida di rimessa il vantaggio con lo scatenato Messina, il quale infila il portiere di casa proteso in uscita, iscrive il proprio nome per la seconda volta a referto e indirizza il match ulteriormente in discesa. La Virtus Monterosi, guidata da un’icona del pentacalcio nazionale come Fausto Tallarico, prova a salvare il salvabile e si gioca la carta power play. Tale soluzione di gioco, tutto sommato, non sortisce gli effetti sperati per la compagine dell’alto Lazio. Il Fiumicino SC 1926 segue alla lettera le direttive dalla panchina, interpreta in maniera impeccabile la fase difensiva sino al triplice fischio dell’arbitro e, al terzo tentativo, corona il classico sogno nel cassetto di ottenere il primo risultato utile in campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA     

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.