Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Il Parma Letale si inchina di fronte al San Luca: primo ko in campionato

La capolista Parma Letale incappa nella classica giornata storta. La formazione guidata da Fantozzi tradisce le attese della vigilia tra le mura amiche della Longarina, issa bandiera bianca di fronte a un quadrato San Luca (3-7) e manda giù il boccone amaro della prima sconfitta in campionato.

La squadra del Parma Letale

La capolista Parma Letale incappa nella classica giornata storta. La formazione guidata da Fantozzi tradisce le attese della vigilia tra le mura amiche della Longarina, issa bandiera bianca di fronte a un quadrato San Luca (3-7) e manda giù il boccone amaro della prima sconfitta in campionato. Cavalli e soci, nonostante il passaggio a vuoto, possono contare ancora su quattro lunghezze di vantaggio sulla Ludis Italica e l’Atletico Roccamassima, le quali hanno colto l’occasione al volo per assottigliare il gap dalla vetta. Il quintetto guidato da Vona scende in campo senza alcun timore reverenziale e sblocca il punteggio con Topazi, cinico a piazzare la stoccata vincente da distanza ravvicinata. Il Parma Letale fatica a ingranare la marcia giusta e subisce l’allungo degli avversari ad opera di Tagliaferri, il quale riceve palla da Corvino e, quasi dalla linea di fondo, infila Riccioni. Anche la ripresa comincia sotto il segno del San Luca, che cala il tris con l’ottimo Topazi, il quale si limita a finalizzare dall’interno dell’area una lineare azione corale. Il Parma Letale si rimbocca le maniche e accorcia le distanze con Bastianelli, il quale trasforma di potenza un calcio piazzato. I ragazzi di Fantozzi, però, si complicano i propri piani di rimonta con un clamoroso errore in fase di impostazione della manovra: Tagliaferri, con grande cinismo, intercetta il pallone nel cerchio di centrocampo, infila Riccioni proteso in uscita e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni. La compagine del X Municipio prova a reagire e realizza la rete del raddoppio con Cavalli, il quale trova l’angolino basso più lontano con un destro dalla precisione chirurgica. Il Parma Letale, nel tentativo di rientrare in partita, si affida alla tattica del portiere di movimento. Tale mossa, però, non sortisce gli effetti sperati. Il San Luca ne approfitta per chiudere anticipatamente i conti con Corvino e Topazi. Il portiere intercetta una conclusione velleitaria di un giocatore lidense, calcia dalla propria area di competenza e fa centro nella porta sguarnita, mentre Topazi approfitta dell’ennesimo errore difensivo dei tirrenici per siglare la tripletta personale. Nelle battute finali, taccuino alla mano, si registrano altre due segnature. Una per parte. Il Parma Letale cala il tris con Cavalli. Il San Luca, invece, rimpingua il bottino di gol con Tagliaferri, il quale rende più rotonda per la sua squadra la vittoria più importante di questo primo tratto di stagione.     

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.