Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Campus Eur, vittoria e terzo posto in classifica: il Montespaccato si inchina

Le lanciatissime capolista Pomezia e Rieti chiamano. Il Campus Eur risponde. La formazione allenata da Scarfini vince e convince contro il temuto Montespaccato (3-0), centra la terza vittoria in quattro giornate di campionato disputate e si conferma con pieno merito al terzo posto in classifica con dieci punti all’attivo.

Le lanciatissime capolista Pomezia e Rieti chiamano. Il Campus Eur risponde. La formazione allenata da Scarfini vince e convince contro il temuto Montespaccato (3-0), centra la terza vittoria in quattro giornate di campionato disputate e si conferma con pieno merito al terzo posto in classifica con dieci punti all’attivo. La sfida del “Tobia” risulta piuttosto bloccata nei primi quarantacinque minuti. Basti pensare che si registrano soltanto due occasioni degne di nota. Una per parte. La squadra di Bussone, intorno alla mezz’ora, rompe gli indugi con De Marchis, il quale prova la conclusione da posizione leggermente defilata dall’interno dell’area, ma il suo sinistro in corsa termina sopra la traversa. I padroni di casa, invece, gettano alle ortiche una ghiotta opportunità per spezzare l’equilibrio con Necci, il quale alza troppo la mira a tu per tu con il portiere rivale. Il Campus Eur, taccuino alla mano, sblocca il punteggio su calcio di rigore al tredicesimo minuto della ripresa: Necci prova a farsi largo in piena area e viene steso dal diretto marcatore. L’arbitro non ha dubbi e assegna il penalty. Dagli undici metri, il bomber Bussi non sbaglia, incastra la sfera sotto la traversa e indirizza il match in discesa. Il Montespaccato, animato da una grande voglia di rivalsa, ha una generosa reazione e, a metà periodo, si crea i presupposti per pareggiare sempre su rigore, assegnato dall’arbitro per un fallo di mano commesso da Treccarichi. Lo specialista Bosi, però, angola troppo la conclusione e spedisce la sfera sul fondo. Lo stesso Bosi, poco più tardi, prova a farsi perdonare dell’errore commesso in precedenza dal dischetto, ma esalta i riflessi di Bertini. Il Montespaccato, in ogni modo, non molla la presa e, poco dopo la mezz’ora, prova a rientrare in partita con Di Bari. L’ex Nuova Florida e Unipomezia, però, si vede chiudere lo specchio della porta dal bravo estremo difensore di casa. Contenuta la sfuriata della squadra di Bussone, il Campus Eur allunga nel punteggio con Fiocco, il quale finalizza dall’interno dell’area una bella iniziativa personale di Necci. Il Montespaccato accusa il colpo sotto il profilo emotivo. I ragazzi di Scarfini, di conseguenza, chiudono definitivamente i conti, poco più tardi, per merito di Sperati, bravo a capitalizzare al meglio un cross dalla destra di Matteoli e a rendere più rotonda la terza vittoria consecutiva in campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.