Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

FalascheLavinio, buona la prima: Indomita Pomezia ko

Il motivatissimo FalascheLavinio comincia sotto i migliori auspici la nuova stagione sportiva. La squadra allenata da Panicci regola, con il classico punteggio all’inglese, l’Indomita Pomezia (2-0) e stacca il pass per il secondo turno di Coppa Italia di Promozione.

Il motivatissimo FalascheLavinio comincia sotto i migliori auspici la nuova stagione sportiva. La squadra allenata da mister Panicci regola, con il classico punteggio all’inglese, l’Indomita Pomezia (2-0) e stacca il pass per il secondo turno di Coppa Italia di Promozione. I due tecnici, alla luce dei netti stravolgimenti della rosa operati nel corso dell’estate, si affidano a uno “starting eleven” con un’età media piuttosto bassa. La sfida comincia con un’azione degna di nota per parte. I ragazzi di Aiello rompono per primi gli indugi: punizione dalla corsia destra di Gallo, colpo di testa di Medei e palla a lato. I portodanzesi replicano con

Nardini, il quale prova la conclusione di destro da fuori area. L’attento Pinna blocca la sfera con sicurezza. Il FalascheLavinio, nella fase centrale del tempo, ha una buona chance con il baby Bianchi (classe 2006), ma il suo diagonale di destro viene respinto in corner dal portiere giallonero. I ragazzi di Panicci si spingono generosamente in avanti e, al trentanovesimo minuto, sbloccano il risultato per merito di Nardini, bravo a ricoprire al meglio il ruolo di terminale offensivo di una bella azione impostata dal binomio Neroni-Zaccaria. L’Indomita Pomezia ha una generosa reazione e, poco prima del duplice fischio, sfiora il pareggio con Tosi, il quale addomestica alla perfezione un lancio di Sarnella e prova ad eludere l’intervento di Rutelli (2007). Il promettente estremo difensore neroniano, però, si conferma all’altezza della situazione, dà un saggio della sua bravura e conserva inviolata la propria porta con una provvidenziale deviazione in corner. Il FalascheLavinio gestisce al meglio il minimo vantaggio nella prima parte della ripresa e, alla mezz’ora esatta, va a segno per la seconda volta per merito di Pirazzi, il quale riceve il pallone sulla trequarti campo, nota Pinna fuori dai pali e, con un sinistro di rara potenza e precisione, indovina il bersaglio grosso. L’Indomita Pomezia prova a onorare l’impegno sino alla fine, ma non riesce a pungere negli ultimi sedici metri. La squadra di Panicci prosegue con pieno merito il cammino in Coppa Italia.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.