Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Pomezia Calcio tiene il passo delle altre big: Corsetti e Teti stendono il Campus Eur

La formazione di Scaricamazza comincia la volata finale con una convincente vittoria casalinga, piega di misura la resistenza del Campus Eur (2-1) e si conferma al quarto posto in classifica. I rossoblù aprono subito le danze con il trequartista, poi il prolifico bomber, intorno alla mezzora, griffa la rete del raddoppio. I capitolini, nel corso della ripresa, limitano il passivo con una staffilata da fuori area di Piciollo.

Luca Teti (Pomezia Calcio)
Tommaso Plini (Pomezia Calcio)

Costretto a ricoprire il ruolo di inseguitore, a seguito della brusca frenata accusata a cavallo dei mesi di febbraio e marzo (cinque punti in quattro gare), il Pomezia Calcio comincia il rush finale con piglio autoritario, sfrutta al massimo il turno casalingo con il Campus Eur (2-1) e tiene il passo delle altre big del girone. La squadra del presidente Alessio Bizzaglia, in virtù di tale risultato, si conferma quarta forza del girone alle spalle della capolista W3 Maccarese, vittoriosa a sua volta in scioltezza sulla Pescatori Ostia, e sulle immediate inseguitrici Montespaccato e Amatrice Rieti, corsare rispettivamente nella tana del Villalba e dell’Astrea. I rossoblù cominciano la sfida del Comunale a spron battuto e impiegano soltanto quattro minuti per spezzare l’equilibrio per merito di Corsetti, lesto a calciare il classico rigore in movimento, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, e a non lasciare alcuna via di scampo all’incolpevole Bertini. Il Pomezia Calcio continua a tenere in mano il pallino del gioco e, poco prima della mezzora, consolida il vantaggio al termine di una lineare azione imbastita dai propri attaccanti. L’ottimo Corsetti vince un contrasto nella zona mediana del campo e favorisce l’inserimento sulla destra di Massella. Il prolifico attaccante, nella circostanza, indossa le classiche vesti di suggeritore e serve un assist perfetto per Teti, il quale fa centro da pochi passi, si toglie la soddisfazione personale di siglare la ventesima rete stagionale e permette alla sua squadra di archiviare la frazione d’apertura sul duplice vantaggio. Il Campus Eur, nel corso della ripresa, si mostra più propositivo e, al quarto d’ora, trova la via del gol con Piciollo, il quale insacca la sfera nei pressi del palo alla sinistra di Marcucci con una splendida conclusione dai venti metri. La squadra guidata da Scaricamazza, qualche giro di lancette più tardi, ha la possibilità di portare nuovamente i capitolini a distanza di sicurezza: Teti calcia di collo pieno dall’interno dell’area, ma la sua mira risulta leggermente imprecisa. Poco male. Il Pomezia Calcio, nell’ultima parte del match, tiene molto bene il campo, gestisce al meglio il minimo vantaggio sino al triplice fischio, bissa con pieno merito la vittoria ottenuta in extremis a Ladispoli prima della sosta pasquale e si conferma nel gruppetto in lotta per il salto di categoria.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.