Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Rodolfo Morandi tarpa le ali al Grifone Gialloverde: vittoria meritata

Un perentorio riscatto. Fermamente intenzionato a riprendere la retta via dopo il passaggio a vuoto accusato domenica scorsa sul campo del Futbol Montesacro, il Rodolfo Morandi rifila un perentorio 3-0 al Grifone Gialloverde, centra la seconda vittoria consecutiva casalinga e aggancia a quota sei punti proprio i ragazzi di Berruti.

Un perentorio riscatto. Fermamente intenzionato a riprendere la retta via dopo il passaggio a vuoto accusato domenica scorsa sul campo del Futbol Montesacro, il Rodolfo Morandi rifila un perentorio 3-0 al Grifone Gialloverde, centra la seconda vittoria consecutiva casalinga e aggancia a quota sei punti proprio i ragazzi allenati da Berruti. I lidensi partono a spron battuto e vanno subito al tiro con Minotti, il quale calcia di sinistro, ma Brunetti chiude bene lo spazio nei pressi del primo palo. Sulla ribattuta dell’estremo difensore, la sfera arriva dalle parti dell’accorrente Attili, il quale pecca di precisione e fallisce il bersaglio grosso. Il Grifone Gialloverde, a metà periodo, mette i brividi ai tirrenici con Sansotta, il quale si coordina bene, a seguito di un cross dalla corsia sinistra, ma non inquadra lo specchio della porta. La sfida della Longarina si sblocca un giro di lancette più tardi. Il Rodolfo Morandi passa a condurre per merito di Sargolini, il quale si fa trovare al posto giusto al momento giusto sul secondo palo, gira comodamente in rete un cross dalla destra di un compagno e trova il bandolo della matassa di una gara che alla vigilia nascondeva parecchie insidie. La squadra lidense, nelle battute iniziali della ripresa, beneficia anche della superiorità numerica a causa del cartellino rosso rimediato da Rezzi, reo di aver fermato con le brutte maniere Sargolini lanciato a rete. I ragazzi allenati da Di Marco, forti sia del vantaggio che della superiorità numerica, allungano nel punteggio poco più tardi con Facchini, il quale si permette il lusso di saltare anche il portiere rivale proteso in uscita prima di depositare il pallone in fondo alla rete. Il Grifone Gialloverde, a metà frazione, prova a riaprire le sorti della gara su calcio piazzato. Lo specialista Sansotta costringe Verdecchia alla deviazione in angolo. Ma si tratta del classico episodio. La squadra di Ostia, poco prima della mezz’ora, chiude definitivamente i conti con Achilli, il quale approfitta dei maggiori spazi concessi dagli avversari, si esibisce in uno splendido “coast to coast”, trafigge Brunetti con una staffilata di collo pieno e mette il classico punto esclamativo su una vittoria ampiamente meritata e dal peso specifico rilevante sia per il morale che per la classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.