Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Virtus Ardea cade ancora in casa: l’Atletico Lariano vince nel finale

Il dopo Castelluccio comincia con una sconfitta casalinga per la Virtus Ardea. La formazione del presidente Roberto Stazi incassa un ko all’inglese per mano dell’Atletico Lariano (0-2), subisce il sorpasso da un motivatissimo Sporting San Cesareo e scivola al quartultimo posto in classifica generale.

Francesco Caratelli (Virtus Ardea)

Il dopo Castelluccio comincia con una sconfitta casalinga per la Virtus Ardea. La formazione del presidente Roberto Stazi incassa un ko all’inglese per mano dell’Atletico Lariano (0-2), subisce il sorpasso da un motivatissimo Sporting San Cesareo e scivola al quartultimo posto in classifica generale. Mister Di Venosa si affida al 4-3-3 e impiega in avanti il terzetto composto da Vona, Lombardi e Carlino. L’ex Città di Pomezia, alla luce delle sue acclarate qualità di suggeritore, viene impiegato come classico “falso nueve”. La prima frazione, tutto sommato, non riserva particolari spunti degni di nota. Gli ardeatini si mostrano più propositivi, ma il pacchetto arretrato castellano fa buona guardia e permette al proprio portiere di limitarsi a compiere interventi di ordinaria amministrazione. Il copione della gara non cambia nel corso della ripresa. Le due contendenti si annullano a vicenda nella zona mediana del campo. L’episodio chiave si registra poco dopo la mezz’ora. L’Atletico Lariano capitalizza al massimo la prima occasione propizia con Manuel Colasanti, cinico a risolvere da autentico opportunista un concitato batti e ribatti in piena area di rigore ardeatina. La formazione guidata da Di Venosa prova a reagire, ma non riesce a scardinare il bunker difensivo rivale. Nel momento di maggior pressione di Cipolletta e compagni, l’Atletico Lariano blinda la preziosa vittoria, poco prima del novantesimo, grazie alla rete di Gambucci, il quale ha il merito di chiudere a doppia mandata in cassaforte l’intero bottino. La Virtus Ardea, di conseguenza, subisce la sesta sconfitta in campionato e continua a navigare nelle acque basse della classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.