Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Virtus Ardea fa bottino pieno: buona la prima

Sfoderando una prova collettiva maiuscola sotto il profilo del gioco, la Virtus Ardea sfrutta al meglio il turno casalingo con il Tirreno Ansa (3-1), fa bottino pieno nella gara d’esordio in campionato e si fa prontamente perdonare dai propri affezionatissimi tifosi l’eliminazione al primo turno di Coppa Italia. La sfida della Pineta dei Liberti comincia con un’occasione importante per entrambe le contendenti. Gli ardeatini rompono gli indugi con Vona, il quale calcia a botta sicura dall’interno dell’area, sugli sviluppi di un cross di Catania, ma viene murato da un difensore rivale. La squadra allenata da Di Napoli, poco più tardi, ha una ghiotta chance con Salo, il quale colpisce di testa da distanza favorevole, ma esalta i riflessi di Perna, il quale evita il peggio con un prodigioso intervento d’istinto. Successivamente la Virtus Ardea alza il ritmo e, a riprova di un maggior predominio territoriale, sblocca il punteggio, a metà periodo, con l’ottimo Vona, il quale finalizza un pregevole spunto personale di Tovalieri e si toglie la soddisfazione di siglare la prima rete in campionato per la sua squadra. La formazione di Bilotta, cinque minuti più tardi, concede il bis con Tovalieri, il quale trasforma con freddezza un calcio di rigore, decretato dall’arbitro per un fallo di mano commesso da un difensore capitolino su tiro di Catania. Il copione della gara non cambia nel corso della ripresa. La Virtus Ardea continua a fare la partita e va a segno per la terza volta con lo scatenato Tovalieri, il quale finalizza da pochi passi una perentoria progressione di Catania e mette una seria ipoteca sulla conquista dei tre punti per i rossoblù. Il Tirreno Sansa, animato da una grande voglia di rivalsa, ha un’impennata d’orgoglio e si crea i presupposti per ridurre le distanze a seguito del secondo rigore di giornata assegnato dal fischietto di Latina. Sul dischetto si presenta lo specialista Salo, il quale si fa ipnotizzare da Perna, bravo a sventare la minaccia e a consentire alla sua squadra di continuare a gestire tre reti di vantaggio. Lo stesso Salo, a metà periodo, si fa perdonare dell’errore commesso in precedenza, approfitta con grande cinismo di un errato retropassaggio di Mastrogiovanni e sigla la classica rete della bandiera dei capitolini. Tale marcatura, in ogni modo, serve soltanto per le statistiche. La formazione del presidente Roberto Stazi, nell’ultimo quarto di gara, gestisce al meglio la situazione favorevole, conquista con pieno merito l’intera posta in palio e dimostra di avere i giusti requisiti per occupare in pianta stabile le sfere nobili della graduatoria.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.